EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Messico: "Gli italiani stanno scoprendo Puebla"

20/11/2018 12:13
In un mix di tradizione e modernità la città, patrimonio Unesco dal 1987 ospita un turismo internazionale durante tutto l'anno

Puebla de Saragoza o Puebla de los Angeles, patrimonio Unesco dal 1987, vanta 2619 edifici storici. Senza sbocco al mare, costruita nel 1531 dagli spagnoli in una fertile vallata, circondata dalla Sierra Nevada ad un'altezza di oltre due mila metri, Puebla si è posta da anni all'attenzione del turismo internazionale.

Isabel Maritorena, subdirectora de difusion della città, ha sottolineato che gli italiani cominciano a scoprire questa parte di territorio, dove il mix di storia e modernità, attrae quei turisti che vogliono approfondire la conoscenza del Messico. “Stiamo lavorando per aumentare gli arrivi nella nostra città – ha rimarcato la manager -. Il turismo è importante per la nostra regione, anche se si posiziona al quinto posto per entrate valutarie, dopo quelle dell'industria automobilistica – sul territorio ci sono le fabbriche della Volkswagen e dell'Audi - quelle degli idrocarburi, dell'agricoltura e delle rimesse dei lavoratori all'estero. La città di Puebla offre come accomodation una vasta gamma di hotel, da quelli di lusso a quelli più economici. Ampia l'offerta dei 3 e 4 stelle. Ultimamente, molte case storiche, si stanno trasformando in boutique hotel, molto richiesti dai turisti europei e dagli americani. Da non sottovalutare l'importanza della gastronomia poblana, e del ricco e accurato artigianato che spazia dalle ceramiche, ai tessuti, agli oggetti in legno”.

Puebla, ricca di edifici coloniali, vanta 80 chiese, 36 musei e la biblioteca Palafoxiana, la prima biblioteca pubblica di tutta l'America. “Ma la città si pone anche come espressione di modernità – ha affermato la direttrice -. Abbiamo recuperato delle zone periferiche degradate che abbiamo trasformato in ampie aeree giardino, con una teleferica per godere del paesaggio e una ruota panoramica. Auspichiamo che sempre più tour operator italiani inseriscano Puebla nella loro programmazione. Attualmente – ha concluso - il primo mercato estero per Puebla è quello statunitense”. a.to.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte