EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

La Lombardia va in tour in Europa

20/11/2018 15:39
Parte un pullman brandizzato per promuovere il turismo nella regione con il 61% dei visitatori internazionali: 10mila km e quattro tappe

“In sintonia con il turismo lento, scegliamo un autobus per portare la Lombardia fuori dai confini nazionali per conquistare i visitatori europei con la bellezza lombarda e perseguire lo scopo di diventare la prima regione turistica d’Italia”, così l’assessora al turismo lombardo Lara Magoni, stamattina a Palazzo di Lombardia, ha presentato l’iniziativa promozionale appena partita. Partita nel verso senso della parola, poiché si tratta del tour per 10mila chilometri di un pullman marchiato con logo e colori del brand turistico regionale, sviluppato dalla Dmo Explora.

Fino al 17 dicembre e partendo da Milano, l’autobus sosterà a Innsbruck, Colonia, Londra e Parigi, portando un programma di entertainment visivo a bordo e materiali informativi sulla montagna, sui laghi e le città d’arte lombarde. I visitatori potranno sperimentare lo sci con la realtà immersiva e condividere su Instagram una propria fotografia scattata a bordo, sullo sfondo di scenari vacanzieri.

Per il presidente della Regione, Attilio Fontana, si tratta di “una buona occasione per caldeggiare l’assegnazione delle Olimpiadi 2026 cui concorriamo insieme a Cortina d’Ampezzo”. Per Gianni Bastianelli, direttore generale dell’Enit, i mercati di prossimità come Austria, Germania, Francia e Regno Unito, obiettivo della campagna, “sono importanti e dobbiamo tenerne alta la capacità di spesa – spiega -, in particolare i bacini di lingua tedesca rappresentano il 41% dell’incoming complessivo, la Francia è al secondo posto, il Regno unito in terza posizione. Sempre di più dobbiamo tenere d’occhio il valore di queste classifiche. Attenzione anche alle motivazioni di viaggio: cibo, benessere psico-fisico e vacanza attiva stanno dimostrandosi grandi attrattori e la Lombardia, in questi temi, ha molto da dire”. Sovrasta lo shopping, che con Milano in testa genera il 58% delle spese totali (degli stranieri) proprio in Lombardia.

L’iniziativa presentata stamane si chiama “Next stop in Lombardia” e nella consuetudine di Explora che abbina alle campagne di promozione un’architettura digitale articolata e con notevoli ritorni in termini di pubblicazioni, c’è un concorso collegato. Inserendo i dati su In-lombardia.it si vincono viaggi esperienziali di una settimana oppure un weekend. Il tour on the road sarà raccontato sui canali social di In Lombardia, che contano 290mila followers.

La regione realizza 39 milioni di presenze turistiche annue, al quarto posto nell’incoming italiano. I primi mesi del 2018 vedono crescere i consumi degli stranieri del 5%. p.ba.

Il tour: 23/24 novembre allo shopping mall di Innsbruck, il 30 novembre e 1° dicembre a Colonia all’Olivandenhof/Globetrotter, l’9 e 9 dicembre in King’s Cross a Londra, per chiudere al Carré Senart di Parigi il 15/16 dicembre


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte