EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Volo inaugurale Air Italy per Delhi

07/12/2018 15:00
La prossima settimana, giovedì 13 dicembre, decollerà anche il primo collegamento per Mumbai

Air Italy continua il suo consolidamento come compagnia di linea tradizionale, sul modello hub and spoke, con base a Malpensa. Oggi alle 16 è decollato il primo volo per Delhi, operativo tre volte alla settimana (lunedì, giovedì e sabato), che sarà alimentato anche da connessioni della stessa compagnia (il cosiddetto feederaggio) da Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme. Il volo inaugurale, grazie a un'accorta politica di marketing e tariffaria legata al lancio, è risultato praticamente pieno, con una elevata percentuale di traffico etnico. La prossima settimana, giovedì 13 dicembre, decollerà anche il primo volo per Mumbai, sempre con tre frequenze alla settimana. Come ha ricordato il chief operating officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, durante la cerimonia che ha “battezzato” il volo per Delhi, salgono dunque a cinque le nuove rotte intercontinentali della compagnia dall'hub di Malpensa: oltre alle due destinazioni indiane, New York, Miami e Bangok. Sono stati poi annunciati due nuovi collegamenti intercontinentali, sempre da Malpensa, per Los Angeles e San Francisco, operativi da aprile 2019. Ricordiamo che nel frattempo sono state chiuse le rotte per Mosca e L'Avana, quest'ultima troppo legata a una logica charter.


Aldo Schmid, responsabile aviation marketing di Sea, ha ricordato che il bacino di Milano esprime verso l'India una domanda di 120mila passeggeri all'anno, solo per il 40% soddisfatta da voli diretti, con una crescita stimabile nel 15-20% nel 2018. Per l'aeroporto intercontinentale di Milano la collaborazione con Air Italy è molto costruttiva, e anche per le nuove rotte americane c'è molta attesa; il collegamento verso Los Angeles è stato operato da Alitalia fino al 2001, e oggi Air Italy si propone, col vantaggio del volo diretto, di incontrare una domanda costretta a fare scalo nei principali hub europei.


Anche la nuova rotta per Delhi è operata con un Airbus 330-200, con 24 posti in classe business – di una qualità tra le migliori oggi sul mercato – e 228 in economy. p.s.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte