EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Atelier Vacanze tra mare Italia, Egitto e b2b

10/12/2018 10:45
Il tour operator presenta una programmazione nazionale da 150 strutture. Ad aprile 2019 l'apertura dell'Atelier Club Sharm, mentre il nuovo portale per le adv arriverà durante l'anno

Circa 150 strutture contrattualizzate - suddivise tra hotel, residence e villaggi - presenti lungo tutto lo stivale. E’ questo il mare Italia di Atelier Vacanze, che annuncia l’arrivo nella sua programmazione del Borgo di Fiuzzi Resort e Spa. “Tale operazione commerciale – spiegano dal t.o. - va ad aggiungersi all’Atelier Club Nature Village che, nel primo anno di apertura, ha portato tantissime soddisfazioni e un feedback estremamente positivo da parte dei clienti”.

L’operatore, che prevede per il 2019 una crescita stimatadel fatturato del +25% circa, amplierà anche la programmazione su Sharm el Sheikh, con la probabile apertura di un Atelier Club Sharm da aprile 2019. L'ufficio programmazione infatti, è alla ricerca di una struttura in prima linea sul mare, che avrà cuoco e animazione completamente italiani. Il direttore generale Gennaro Amato (nella foto) rimarca che "è il terzo anno consecutivo che il prodotto Mar Rosso porta ottimi risultati, con un incremento di presenze del +45% rispetto all'anno scorso. Per questo contiamo di aumentare gli slot volo, con rotazioni settimanali di linea e charter da Napoli e Bari”.

Il 2019 del t.o. sarà importante anche per la presentazione del nuovo portale b2b, dedicato esclusivamente alle agenzie di viaggi. “Atelier Vacanze - ricorda Antonio Fierro, responsabile programmazione - è stato il primo operatore mare Italia a creare ed integrare sul proprio sito un booking engine che permettesse all’agente di sviluppare preventivi, prenotazioni e controllare disponibilità di un prodotto cosi complesso, in tempo reale. Forti da un’esperienza pluridecennale, presenteremo un sito altamente competitivo, veloce e intuitivo. Inoltre, il nuovo Boost Booking sarà implementabile, a titolo gratuito anche sui siti delle singole agenzie, attraverso una White Label”.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte