EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Vukelic: "La Croazia è una destinazione per tutto l'anno"

13/12/2018 12:58
Il 2018 ha portato buoni risultati. Da gennaio a fine novembre 19,4 mln di arrivi, +6% e 105,2 mln di pernottamenti, +4%. Dall'Italia arrivi a +3% e pernottamenti a +2%

"La Croazia è una destinazione per tutto l'anno". Non ha dubbi in merito Viviana Vukelic, direttrice dell'ente del Turismo, convinta del posizionamento della destinazione, che sta portando avanti una strategia di sviluppo che va ad abbracciare i diversi aspetti del Paese. "Nautica, enogastronomia, turismo salutare, benessere, cultura, oltre alla Croazia continentale, in particolare la regione della Slavonia o altre mete meno conosciute, e poi il mare e le spiagge per l'estate", sottolinea la manager, mettendo in luce gli aspetti dell'offerta turistica su cui si concentrerà la promozione.

"Sono qui da un anno e in questo periodo ho avuto modo di tracciare l'identikit del mercato italiano - commenta a Guida Viaggi -, sono in continuo contatto con i partner, e continuerò ad esserlo. Abbiamo tanti progetti per il 2019, tra webinar e workshop".

La Croazia è stata molto ricercata come destinazione, "ha destato interesse", sottolinea la direttrice. In particolare "negli ultimi anni è stata una delle mete preferite dai turisti più giovani, grazie anche ai numerosi festival che ci sono in calendario". 

Il mercato italiano si conferma un bacino importante per la destinazione, in crescita, attratto da una pluralità di fattori, tra enogastronomia, mare, accoglienza, vicinanza tra i due Paesi, non solo geografica. "Vedo tanto potenziale", ha affermato la direttirce, convinta a coltivarlo ulteriormente nonostante il già buono posizionamento attuale. "In questo mio anno ho compreso anche che i turisti italiani devono scoprire la Croazia negli altri suoi aspetti", da qui la strada che sarà seguita dall'ente del Turismo, portando avanti la collaborazione con i media e promuovendosi nelle fiere. 

Il 2018 ha portato buoni risultati per il Paese, con un trend positivo dei flussi. Da gennaio a fine novembre i dati attestano 19,4 mln di arrivi, pari ad un +6% e 105,2 mln di pernottamenti, +4% da tutto il mondo. Per quanto riguarda il mercato italiano, nello stesso periodo, sono stati 1.151.809 gli arrivi, +3% sul 2017, e 5.272.771 i pernottamenti, +2%. In particolare il solo mese di settembre ha visto 91mila arrivi italiani, +25%, e 370mila pernottamenti, +15%. Non sono mancate le crescite a doppia cifra anche a ottobre e novembre. s.v.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte