EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Grazie a Medio Oriente e Islanda, 4Winds chiude un anno di successi

13/12/2018 15:02
Il tour operator romano annuncia la programmazione di viaggi-esplorazione legati a natura e ambiente

La ripresa del Medio Oriente con Giordania e Israele e la costante richiesta del Nord Europa hanno contribuito al successo di 4Winds per il 2018. Per l'anno prossimo, il tour operator romano ha messo in calendario diversi viaggi improntati alla natura e all'ambiente, crociere in barca a vela alle Svalbard oltre alla normale programmazione che tocca Europa, America Latina, Medio ed Estremo Oriente.

“Il Medio Oriente ci ha regalato molte soddisfazioni con una significativa ripresa della Giordania e il consolidamento di Israele, dove abbiamo diverse programmazioni, alcune molto speciali. L'Egitto si sta riprendendo ed è una di quelle destinazioni dove andare tutto l'anno – ha rimarcato Andrea Fenili, responsabile Medio Oriente e web -. Non mancano i viaggi verso gli Emirati, precisamente Abu Dhabi, Dubai e Oman, e i circuiti tematici con archeologo, geologo e fotografo. Molte compagnie aeree di linea – ha aggiunto - supportano il lavoro di 4Winds con il blocco dei voli soprattutto nel periodo dei ponti, come quelli previsti nel 2019 quali il 25 aprile e il primo maggio”.

Per Marco Fenili, direttore della programmazione, il collegamento aereo di Norwegian Air da Roma per Reykjavik, tre volte alla settimana, è un'ulteriore spinta alle buone vendite per l'Islanda. “Si tratta di una destinazione molto richiesta che di anno in anno è cresciuta sensibilmente – ha ammesso il manager -, ma è tutto l'Artico ad essere richiesto per i viaggi avventura e natura, per l'aurora boreale e l’avvistamento delle balene. Il filone naturalistico attira sempre di più e noi siamo in grado di soddisfare tutte le richieste”.

Presente all'incontro anche Tullio Bernabei, giornalista scientifico, che da oltre 25 anni si occupa di viaggi di esplorazione. Con lui, a marzo prossimo nel Chiapas, 4Winds organizzerà due o tre itinerari di avventura e di ricerca. “Per partecipare bisogna essere buoni camminatori ed avere un po' di acquaticità, nonché spirito di avventura. Non serve essere degli sportivi, ma certamente essere in buona salute. Sono viaggi diversi dai soliti, soprattutto molto divertenti. Faremo gruppi di 10 persone con il supporto di almeno 5 guide”. a.to.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte