EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Estero: tre nuove acquisizioni in vista per Logitravel

07/02/2019 10:52
Il gruppo punta ad espandere la propria rete sul fronte ricettivo con tre operazioni, che si vanno ad aggiungere a quanto già realizzato nel 2018, con l'acquisizione di Italica Turismo e di Cbs Thai

Logitravel punta ad espandere la propria rete sul fronte ricettivo con tre nuove acquisizioni, che si vanno ad aggiungere a quanto già realizzato nel 2018, con l'acquisizione di Italica Turismo e di Cbs Thai. L'annuncio non è nuovo per la Ota, che negli ultimi anni sta sempre più assumendo le caratteristiche di gruppo turistico come dimostrano le operazioni già siglate.

Si ricordi che Logitravel ha anche aperto una agenzia di viaggi a Madrid, nel rispetto di un processo evolutivo di sviluppo che passa dall'online, ma anche dall'offline, a conferma dell'importanza che riveste il punto vendita fisico.

L'obiettivo perseguito dalla società è quello di diversificare l'attività, mirando al raddoppio del fatturato entro tre anni, come si legge su Preferente.com.

Dal canto suo Logitravel ha confermato che le trattative per l'acquisizione delle tre nuove realtà "sono molto avanzate e che l'obiettivo è quello di proseguire nell'ambito della contrattazione diretta, per offrire più prodotti ai propri clienti". 

L'operazione Italica Turismo ha portato in eredità a Logitravel un portafoglio di oltre 7.000 alberghi e 5.000 servizi turistici, mentre l'acquisto di Cbs ha permesso al gruppo turistico con sede a Maiorca di fare il suo ingresso nell'area Asia-Pacifico.

Internamente, il gruppo ha visto l'arrivo di Manny Fontenla Novoa quale nuovo ceo, ed ha espresso chiaramente quali sono le intenzioni in termini di crescita. In primis l'obiettivo di passare da 700 a 1.400 milioni di fatturato, oltre a capitalizzare ulteriormente la presenza dei suoi clienti nelle destinazioni turistiche.

Oltre a negoziare l'acquisto dei tre nuovi ricettivi, Logitravel è intenzionata a continuare a promuovere la sua banca letti, che ha registrato una forte crescita nel 2018, e ad offrire una più ampia gamma di pacchetti turistici per adattarsi alle nuove esigenze di mercato. 

Non è tutto, il gruppo ha anchel'obiettivo di espandere il portfolio alberghiero, con la ricerca di nuovi hotel per la sua catena dopo l'apertura a Torremolinos. A quanto si legge, gli interessi sarebbero verso mete quali Grecia e Tunisia, per la precisione l'intenzione è di aprire 4 hotel in Grecia e uno in Tunisia. 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte