EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Toscana: Francesco Palumbo è pronto per la nuova sfida

11/02/2019 08:33
"La regione ha tutte le caratteristiche del meglio dell'Italia, che va vivacizzato, per renderla meno statica e più dinamica, per andare incontro alle nuove forme di turismo", asserisce il neo direttore dell’Agenzia regionale di promozione

Francesco Palumbo è pronto per la sua nuova sfida, da pochi giorni è il neo direttore dell’Agenzia regionale di promozione turistica della Toscana. "Una sfida che accetto volentieri", dichiara a Guida Viaggi a margine della serata di presentazione del nuovo prodotto turistico della regione, Costa Toscana - Isole Toscane. "La regione ha strutturate in sè tutte le caratteristiche del meglio dell'Italia, tra cibo, storia, patrimonio naturale e immateriale del saper fare, che va vivacizzato, per renderla meno statica e più dinamica per andare incontro alle nuove forme di turismo".

Quello che è stato presentato recentemente dalla regione e da Toscana Promozione è "un prodotto nuovo, non è la vacanza mare solita, ma è il trasformare la visita di un luogo nel fare attività. Oggi, quando si va in vacanza, non ci si chiede più cosa vedo? - afferma Palumbo -, ma cosa faccio?. Una possibilità di domanda che è diversa da turista a turista". E' questo il nuovo modo di fruire i territori. E Palumbo non ha dubbi "gli operatori ricettivi devono diventare i primi promotori del territorio".

In prospettiva c'è del lavoro da fare "per i numeri del futuro del turismo, intercettare un mercato che è meno avvezzo al balneare, che è quello asiatico, e che si silupperà molto in quanto la Toscana offre diverse esperienze di ricerca". Storicamente i bacini della Germania e del Nord Europa sono quelli che alimentano i flussi per il turismo balneare toscano, mentre il mercato cinese da intercettare si mostra interessato "al tema della cultura".

I turismo del futuro "è digitale", ma la Toscana lo è? Secondo il direttore sì, pertanto può costruire "un prodotto turistico adeguato, ma si dovrà lavorare anche sul fronte sostenibile - asserisce Palumbo -, essendo legato ai paesaggi, al turismo naturalistico, ambientale, richiama quello che è il turismo migliore incentrato sulla prevenzione dei luoghi". 

Francesco Palumbo sarà tra i relatori al dibattito “Incoming e valore: come funziona la strategia di attrazione di flussi ad alto reddito”, in programma oggi alle 14.30 in BIt. Partecipano al panel anche Roberta Guaineri, assessore allo sport, turismo, qualità della vita di Milano, Anthony La Salandra, direttore operativo Risposte Turismo, Maria Elena Rossi, direttrice marketing di Enit. s.v.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte