EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Alitalia, in attesa del 40% il governo "sonda" l'opzione Atlantia

15/04/2019 17:50
Alla compagnia di bandiera mancano anche circa 270/280 milioni di euro per partire con il nuovo piano industriale

In attesa del 40% e di circa 270/280 milioni di euro per dare avvio al nuovo piano industriale, Alitalia - secondo quanto riportato dal Corriere della Sera - starebbe ancora cercando un socio forte per la compagine azionaria della newco. Al momento prevederebbe Ferrovie dello Stato al 30%, il ministero del tesoro al 15% per effetto della conversione in capitale di una parte del prestito ponte dello Stato, e Delta Air Lines con un 15% grazie a un investimento potenziale di 100 milioni di euro, che potrebbe aumentare nei prossimi anni. Ma nelle ultime ore, sempre secondo il Corsera, pare che Alitalia stia mostrando particolare interesse per Atlantia, la capogruppo di Autostrade per l’Italia e degli Aeroporti di Roma, affinché partecipasse all’operazione.

Nel frattempo, questa settimana potrebbe nuovamente riunirsi il cda nonostante l’amministratore delegato di Atlantia, Giovanni Castellucci, ritienga non praticabile un intervento in Alitalia per il rischio di ulteriori ricapitalizzazioni nei prossimi anni difficilmente digeribili dagli azionisti di Atlantia. E Lufthansa potrebbe diventare l’unica alternativa.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte