EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

“Land, Visit, Go Shopping”: l'Emilia Romagna alla conquista del turista cinese

17/05/2019 17:33
Con questa formula il Marconi di Bologna, la città di Bologna con Bologna Welcome e il Fidenza Village presentano le opportunità di svago, turismo culturale e shopping della regione

Land, Visit, Go Shopping” con questa formula innovativa l’aeroporto di Bologna “Guglielmo Marconi”, la città di Bologna con Bologna Welcome e lo shopping center Fidenza Village si presentano ai più importanti tour operator cinesi e ai media locali e internazionali per presentare le opportunità di svago, turismo culturale e shopping.

Il tour è stato presentato dai tre partner di Welcome Chinese alla presenza di Antonello Bonolis, direttore aviation business e comunicazione dell’aeroporto G.Marconi, di Stefano D’Aquino, responsabile commerciale di Bologna Welcome e di Silvia Tagliaferri, tourism director di Fidenza Village. Nel 2017 la destinazione Bologna con il suo aeroporto e Fidenza Village hanno ricevuto la certificazione Welcome Chinese, l’unica certificazione ufficiale rilasciata dal ministero del turismo e della cultura cinese, riconoscimento rinnovato negli anni grazie a un impegno concreto e costante per accogliere al meglio ai turisti cinesi.

"Lo scalo di Bologna si propone come gate di ingresso per i turisti cinesi che decidono di venire in Italia. La centralità geografica rende infatti Bologna un punto privilegiato per il turismo grazie anche alla vicinanza con la Toscana, Firenze, Venezia, Verona, San Marino e numerose altre importanti località turistiche Italiane. Anche Milano e Roma sono a breve distanza dall'aeroporto di Bologna: la facilità di collegamento e di spostamento in Italia è unica soprattutto grazie ai treni ad alta velocità, di cui Bologna è la stazione più importante sul territorio italiano. Inoltre dall’estate 2019 l’aeroporto sarà collegato direttamente con una monorail alla città. Presso lo scalo sono già attivi da alcuni anni diversi servizi dedicati ai turisti cinesi e tradotti in lingua cinese, quali la segnaletica, il sito web, il servizio tax refund, info voli, menu dei ristoranti, possibilità di pagamenti", ha affermato Bonolis.

A partire dalla firma del protocollo di intesa a Pechino nel 2017, la città di Bologna ha dato il via a tanti progetti per facilitare l’accoglienza dei turisti cinesi: la progettazione di percorsi di formazione per gli operatori turistici, la creazione di materiale informativo in lingua mandarina. Da tempo il portale turistico BolognaWelcome.it è tradotto anche in lingua cinese e Bologna Welcome sta portando avanti azioni promozionali dedicate sia attraverso i social network cinesi che all’interno di fiere ed eventi riservati ai tour operator internazionali, così come progetti con la stampa.

"L’ospitalità è nel Dna della nostra azienda, e la certificazione Welcome Chinese onora il risultato del lavoro di questi anni per offrire agli ospiti cinesi di Fidenza Village esperienze di shopping uniche studiate su misura per coniugare la scoperta del territorio al gusto dell’intrattenimento italiano. Il turismo internazionale a Fidenza Village è in continua crescita con un trend stabile che, a 15 anni dall’apertura, conferma la nostra attrattività di shopping tourism destination. Attenzione all’accoglienza, alle specificità culturali e un’offerta ampia e diversificata sono i nostri punti di forza. Così come la capacità di fare sistema con gli altri player del territorio”, ha sottolineato Silvia Tagliaferri.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte