EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Convention Bureau Roma e Lazio gioca le sue carte ad Imex

22/05/2019 11:44
"Tecnologia, benessere, sostenibilità i temi che animano questa edizione, le destinazioni di Roma e del Lazio sposano appieno questi obiettivi", afferma il presidente Onorio Rebecchini

Il Convention Bureau Roma e Lazio (Cbrel) sarà presente all'Imex, nello stand Italia di Enit, e presenterà la sua offerta territoriale. 

“La tecnologia, il benessere, la sostenibilità sono i temi che animano questa edizione di Imex - afferma il presidente del Convention Bureau Roma e Lazio, Onorio Rebecchini – le destinazioni di Roma e del Lazio sposano appieno questi obiettivi, perché il digitale, l’interattività, la realtà aumentata, il 4D sono ormai parte integrante della nostra offerta archeologica e artistica. Relativamente al benessere – prosegue il presidente - il Lazio è ricco di location termali particolarmente interessanti anche per il mercato Mice; infine, sulla sostenibilità, partiamo avvantaggiati, perché Roma detiene il primato di città più verde in Europa con quasi 3000 ettari di giardini, ed è inserita in una Regione altrettanto verde. Questa rinnovata partecipazione ad Imex di Francoforte diventa per noi un’occasione per consolidare i rapporti instaurati e aprirci a nuove opportunità”, conclude Rebecchini.

Il territorio sarà al centro dell’offerta Mice grazie a una descrizione dettagliata delle venues, della ricchezza e dell’unicità che contraddistingue la Città Eterna e la sua Regione, arricchita di nuove esperienze e nuove formule di offerta.

Una novità coinvolge i 128 soci di Convention Bureau Roma e Lazio e sarà lanciata proprio in occasione di Imex 2019: nasce “CBReL on Sofa” un piccolo spazio ospitale a disposizione di coloro che saranno in fiera. Qui potranno approfittare di un angolo loro dedicato per veloci appuntamenti business.

Tra le attività antecedenti alla fiera, Convention Bureau Roma e Lazio parteciperà all’Icca Business Exchange, opportunità per favorire l’incontro tra i soci a livello globale, per condividere la programmazione degli eventi ospitati e le caratteristiche di costruzione dell’offerta, per dare vita ad un proficuo scambio di informazioni per affrontare le gare internazionali. Convention Bureau Roma e Lazio porterà l’esperienza acquisita in questi anni e, in particolare, il progetto legato alla realizzazione del Congresso dell’International Gynecologic Cancer Society che sarà ospitato a Roma nel 2020.

Imex sarà anche l’occasione per presentare gli obiettivi dell’anno in corso per Convention Bureau Roma e Lazio, intento a promuoversi sul mercato cinese con una nuova missione, dopo il memorandum siglato con Ctrip, colosso del turismo asiatico, ma anche su mercati consolidati come quello nordamericano, facendo seguito alla missione appena conclusa tra Usa e Canada, con il nuovo appuntamento di Imex Las Vegas in settembre.

Roma sarà anche al centro di eventi internazionali di grande rilevanza: dal 5 al 7 luglio è stata scelta dal Capitolo Italiano di Mpi, associazione mondiale di eventi, per la convention annuale e, dal 7 al 9 novembre, ospiterà l'edizione 2019 di Italy at Hand, manifestazione promossa da Convention Bureau Italia che, quest’anno, ha scelto Roma per promuovere il Made in Italy attraverso questo marchio. 

Foto di Stefano Gruppo


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte