EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Trenitalia: arriva il pass per i turisti stranieri

12/07/2019 16:34
Un biglietto elettronico integrato già vendibile in agenzia. Permette di viaggiare con l’obbligo di prenotazione sui treni Frecce, e i trasporti FrecciaLink, InterCity e EuroCity in Italia e Svizzera

“Il turismo straniero in Italia sta crescendo di circa il 10% rispetto all’anno scorso e noi siamo in crescita del 20% su questo segmento”, Serafino Lo Piano, responsabile delle vendite internazionali e charter della divisione passeggeri nazionale e internazionale di Trenitalia, annuncia assieme a Maurizio Mirone, long haul passenger division, il nuovo Pass di Trenitalia dedicato al mercato estero. Acquistabile sul sito e nelle biglietterie Trenitalia, nelle adv italiane ed estere, il Pass è un biglietto elettronico nominale che consente di viaggiare con l’obbligo di prenotazione sui treni Frecce, e i trasporti FrecciaLink (quelli che consentono di arrivare a città come Matera o Cortina proseguendo in pullman brandizzati), InterCity e EuroCity in Italia e Svizzera.

Il viaggiatore potrà scegliere il Pass che più si adatta alle sue esigenze con carnet da 3, 4, 7 e 10 viaggi, e tre opzioni Easy (2a classe), Comfort (1a classe) o Executive. Può essere acquistato e utilizzato solo dai cittadini stranieri residenti all’estero.
Sono previsti sconti per giovani under 28 e senior con più di 60 anni. Viaggiano gratis i bambini fino a quattro anni e inoltre il viaggio con prenotazione è gratuito per due bambini under 12 che viaggiano con un adulto con il pass di Trenitalia.

Il nuovo pass è parte di un più ampio piano del Gruppo FS Italiane per favorire lo sviluppo del turismo in treno, in particolare quello degli stranieri che visitano l’Italia, in linea con il Piano industriale 2019-2023 che prevede di intercettare venti milioni di turisti in più partendo dagli attuali 100 milioni.

“Trenitalia ha l’obiettivo di destagionalizzare il turismo in Italia e delocalizzarlo - ha affermato Lo Piano -. Ad esempio un Frecciarossa che va da Napoli a Milano si ferma a Chiusi per Chianciano Terme, e rientra nel tipo di prodotto che abbiamo lanciato sui mercati internazionali per sostenere questo tipo di turismo”. Le tratte maggiormente vendute all’estero da Trenitalia sono: Roma-Firenze, Firenze-Venezia, Roma-Venezia, Roma-Napoli e, al quinto posto. Leonardo Express. “I cinesi, invece usano la tratta Milano-Venezia e la nazione europea più visitata da questo mercato è la Svizzera”.

Attualmente il Pass è venduto sui canali Trenitalia e nelle adv integrate nei sistemi di biglietteria, mentre per quelle online è in via di sviluppo.
Attualmente i mercati esteri più importanti per l’azienda sono Europa e Nord America, “ma puntiamo molto anche sul Sudest asiatico. Questo pass vuole essere una customer experience facile che aiuta a incrementare i turisti che viaggiano con il treno attraverso un’offerta di più di 400 treni al giorno”, ha concluso Lo Piano. l.s.
 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte