EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

L'aeroporto di Trieste entra in 2i Aeroporti

17/07/2019 17:23
Con questa operazione, lo scalo entra a far parte di uno dei maggiori network aeroportuali italiani. La regione continuerà a detenere una quota del 45% di Aeroporto Friuli Venezia Giulia Spa

Lo studio legale Grimaldi ha assistito 2i Aeroporti nell’operazione di acquisizione, mediante procedura a evidenza pubblica, del 55% del capitale (interamente detenuto da Regione Friuli Venezia Giulia) della società Aeroporto Friuli Venezia Giulia Spa, assistita dallo studio legale Dentons.

La Regione Friuli Venezia Giulia continuerà a detenere una quota del 45% di Aeroporto Friuli Venezia Giulia Spa. 2i Aeroporti – che si è per l’appunto aggiudicata la procedura di gara bandita da Aeroporto Friuli Venezia Giulia SpA - è controllata al 51 % da F2i sgr, società che gestisce i principali fondi infrastrutturali italiani focalizzati sul Paese, e al 49% da un consorzio guidato da Ardian Infrastructure, investitore internazionale leader nel settore infrastrutturale europeo.

Con questa operazione, l'aeroporto di Trieste entra a far parte di uno dei maggiori network aeroportuali italiani, che include gli scali di Napoli, Torino, Alghero, Milano (Linate e Malpensa), Bologna e indirettamente anche Bergamo. Nel 2018 gli aeroporti del network 2i Aeroporti hanno gestito in totale circa 71 milioni di passeggeri, corrispondenti al 39% del traffico nazionale con un volume d'affari aggregato di circa 1,2 miliardi di euro.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte