EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Interjet punta sul mercato italiano

22/07/2019 10:16
Siglato un accordo di codeshare con Alitalia, la compagnia, rappresentata nel nostro Paese da Gs Air, mira ad acquisire una quota del 10% di vendita

Ha siglato con Alitalia un accordo di codeshare, grazie al quale dal 1 giugno i pax potranno volare da 8 città italiane (Genova, Torino, Verona, Venezia, Bologna, Pisa, Firenze, Napoli) sfruttando comode connessioni via Roma Fiumicino per raggiungere le 32 città messicane servite, ma anche destinazioni  come El Salvador, Costa Rica, Guatemala, Cuba, Ecuador, Colombia, Perù: si tratta di Interjet, secondo vettore sull’aeroporto di Mexico City e rappresentata in Italia da aprile da Gs Air. “Alitalia aveva bisogno di un partner forte - spiega Luca Nardoni, sales and marketing manager di Gs Air -. Si tratta di una collaborazione che, iniziata tre anni fa con l’apertura di Città del Messico da parte della compagnia italiana, si è evoluta”. Il vettore, che conta su una flotta di 86 aerei, in maggioranza A320 e A321 con un’età media di 6,3 anni, ha trasportato nel 2018 più di 13 milioni di pax, di cui 3,5 su rotte internazionali. Ma, calcolando che sono circa 150mila i turisti italiani all’anno verso il Messico, quali sono i target che ci si è prefissati con l’accordo di codeshare? “Obiettivo principale è acquisire mercato - risponde il manager -, raggiungendo una quota del 10% di vendita effettuata da Interjet”. Non solo, sono in serbo altre novità. L'articolo completo su GuidaViaggi settimanale, in distribuzione questa settimana. n.s.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte