EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Milano Prime, oggi il taglio del nastro all’aeroporto di Malpensa

23/07/2019 15:56
Cinque milioni di euro l’investimento per il nuovo terminal di business & general aviation di Sea Prime

Ha inaugurato questa mattina a Malpensa, Milano Prime il nuovo terminal di business & general aviation di Sea Prime. Sviluppato su una superficie di 1.400 mq, in un’area dedicata dell’aeroporto fra il Terminal 1 e il Terminal 2, sarà aperto h24 e offrirà due piste, un parcheggio Vip da 100 posti auto, 5 lounge e una meeting room. Il nuovo terminal, che ha in dotazione un piazzale di 50.000 mq e un hangar di 5.000 mq per il ricovero dei velivoli, è costato 5 milioni di euro.

“Con Milano Prime si completa l’offerta di servizi su un territorio sempre più attrattivo anche in vista delle prossime Olimpiadi invernali - afferma Patrizia Savi, presidente di Sea Prime -. Questa sarà una seconda porta di accesso alla Lombardia”. Sea offre quindi un nuovo punto di accoglienza per i passeggeri e gli operatori di questo segmento che arrivano, o transitano, per Milano e per la Lombardia, destinazioni sempre più attrattive e dalla forte vocazione internazionale.

Progettato nel 2017, i cantieri di Sea Prime hanno aperto a novembre 2018 per concludersi qualche settimana fa. “Un timing perfetto che coincide con la chiusura di Milano Linate e prevediamo in questi mesi di picco circa un’ottantina di persone impiegate qui - afferma Chiara Dorigotti, amministratore delegato di Sea Prime -. A Malpensa mancava un servizio ad hoc per questa tipologia di passeggeri e vediamo in questo scalo un grande margine di sviluppo. Basti pensare che, in un ranking europee, il nostro Paese si classifica come quarto mercato per la business aviation e Milano al primo posto in Italia. Si registra un vero ‘effetto Milano’, il capoluogo è la 15° città più visitata da investitori internazionali e i grandi eventi di cui è protagonista sono un catalizzatore di traffico. La business aviation collega 1900 aeroporti in Europa, il Pil generato è pari a 85 miliardi di euro e conta 174mila posti di lavoro, si parla quindi di una vera e propria industry”.

Secondo le stime di Sea Prime, nei tre mesi di chiusura di Linate, si potrebbero registrare una media di una cinquantina di voli al giorno. “Oggi qui a Malpensa si celebra il completamento di un portfolio di servizi strutturati e globali: il Terminal 1, il Terminal 2 delle low cost, la Cargo City e da oggi anche la business aviation”, conclude Armando Brunini, amministratore delegato di Sea. s.f. 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte