EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Club Esse: "Più tavoli aperti per espandere il nostro gruppo"

02/09/2019 15:17
Per la stagione invernale la catena sta valutando strutture in gestione nelle Alpi centrali ed orientali per ampliare l'offerta

Club Esse è in azione e dichiara di avere "più tavoli aperti per espandere il nostro gruppo che ad oggi conta 16 strutture alberghiere in gestione, e che vorremmo incrementare aggiungendo strutture, naturalmente in località interessanti e con buona potenzialità, in zone non ancora coperte, come il Sud della Sardegna, la Sicilia dell’Est, la Puglia e la Toscana", sottolinea a Guida Viaggi il chief marketing officer, Marco Baldisseri

Come sarà il portfolio per l'inverno? In questo momento Club Esse conta "solo una struttura puramente invernale, gestita come club con animazione, che è il Pila 2000 a 50 metri dalle piste del comprensorio di Pila (Valle d’Aosta) con oltre 70 km di discese. Anche per la stagione invernale - sottolinea il manager -, ovviamente del 2020/21, stiamo valutando strutture in gestione nelle Alpi centrali ed orientali per ampliare la nostra offerta. Oltre a queste, in inverno sono attive anche le nostre strutture di Montesilvano (Club Esse Mediterraneo), sede di molti eventi congressuali, e il nostro Hotel 325 Tor Vergata di Roma, scelto sia dalla clientela business sia dal mondo leisure per la sua vicinanza al terminal Metro A - Anagnina".

Il manager concorda sul fatto che la coda di stagione possa dare buoni risultati, anzi "è già un dato concreto - asserisce -. Confermo che la coda di stagione, diciamo da metà settembre a metà/fine ottobre, ha già prodotto risultati entusiasmanti". s.v.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte