EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Guerra, Going: “A tutte le agenzie con la migliore qualità possibile”

10/10/2019 10:43
Sei i nuovi cataloghi. Potenziata la piattaforma Going4you: nel sistema già oltre cento fornitori per oltre 1,2 milioni di strutture e 150mila attività

Tre capitoli importanti per Going - dallo sviluppo di villaggi e club, alla piattaforma Going4You e alla nuova programmazione - per affrontare le prossime sfide del mercato.

“Vediamo risultati importanti per fatturato e margine”, dichiara il brand manager Emmer Guerra (a sinistra nela foto). “Oggi possiamo andare ovunque, anche oltre il network Bluvacanze e BluNet, e con i nuovi prodotti aumenteranno le performance. Going ha una vita propria e come tale si propone sul mercato di tutte le agenzie d’Italia. Tutte le adv si possono avvicinare al nostro prodotto”.

Con una quota predominante, che sfiora il 70%, la componente villaggio fa sempre la parte del leone anche in termini di redditività ma forte è l'impegno sulla linea e quello rivolto alla piattaforma online Going4you.

Vogliamo rendere Going4You la migliore piattaforma B2B sul mercato e grazie a questi nuovi investimenti possiamo dire che siamo più vicini a questo obiettivo”, spiega Guerra.

Il sistema di prenotazione dedicato alle agenzie contrattualizzate del tour operator ha vissuto una pesante implementazione: da ottobre, infatti, la piattaforma B2B si è arricchita di diverse novità e contenuti disponibili soprattutto per il volato. Oltre ai prodotti già disponibili da gds sarà infatti possibile prenotare oltre 220 compagnie low cost tramite Travelfusion, uno degli aggregatori più performanti del mercato. Inoltre, grazie alla certificazione ottenuta da Cisalpina Tours (la divisione del Gruppo Bluvacanze dedicata al business travel), saranno integrati nella piattaforma B2B i contenuti esclusivi della Smart Offer di Ndc dei vettori del Gruppo Lufthansa.

“La New distribution capability - spiega Guerra - è il futuro e la sua importanza crescerà. Averla integrata nella nostra piattaforma è un grande passo avanti. Inoltre, è stata aggiunta anche la possibilità di prenotazione di auto a noleggio con oltre 25 fornitori in database. Going4You è ormai un ambiente evoluto di prenotazione in grado di supportare l’agente di viaggio nella creazione di un pacchetto dinamico complesso omnicomprensivo dall’aereo, low cost comprese, all’hotel, all’autonoleggio, alle attività e alle escursioni. Abbiamo oltre 500 codici attivi all’interno del sistema e, per quanto riguarda solamente G4Y, abbiamo avuto dall’inizio dell’anno un aumento di fatturato vicino al 25% rispetto agli stessi mesi del 2018. Un segnale importante di come sempre più gli agenti stiano apprezzando questo prodotto che completa in maniera perfetta le nostre tre aree di sviluppo: la villaggistica con GoResort, la piattaforma B2B Going4You e la linea con i nuovi cataloghi”.

“Vogliamo potenziare anche la linea - aggiunge Claudio Busca, direzione generale leisure Gruppo Bluvacanze (a destra nella foto) - e vediamo ottime possibilità di sviluppo grazie alla nostra visione moderna e alla conoscenza del mercato. Tutto il know how entrato in azienda proviene dall’esperienza sul prodotto di linea di altri tour operator. Questo bagaglio importante ci consente di costruire un tailor made mirato su ciascun cliente. Il nostro obiettivo è formare un gruppo edge-to-edge con le agenzie”.

Evolve con questa filosofia la programmazione con i nuovi cataloghi Oriente, Giappone, Oceano Indiano, Australia & Pacifico, Africa, Nord America & Caraibi. Cambia così il format del travel magazine, che si trasforma in sei pubblicazioni distinte rinnovate nella grafica e con nuove destinazioni.

“Una nuova filosofia per dare maggiore enfasi sul nostro prodotto linea con più destinazioni, più itinerari e un’attenzione sempre speciale al cliente - spiega Guerra -. Abbiamo aggiunto una programmazione particolare GoingLocal dove il viaggiatore viene messo a contatto con guide del posto e accompagnato per mano alla scoperta di esperienze autentiche della cultura locale”.

A completare il ventaglio, riconfermata la brochure dedicata ai GoResort con cinque strutture: il Perdepera in Sardegna, Abo Nawas a Marsa Alam in Egitto, The Residence alle Maldive, Riu Creole a Mauritius e Jacaranda in Kenya.

Invariata la politica commerciale dell’operatore verso le agenzie: nessuna tipologia di adeguamento (né valutario né carburante), quota di iscrizione e assicurazione annullamento medico bagaglio incluse.

“Per il 2020 abbiamo già prenotazioni doppie rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, trainate in particolare dai viaggi di nozze. Anticipare è oggi l’unico modo per mantenere gli equilibri. Abbiamo aumentato i prodotti e sviluppato un modo nuovo di vedere i gruppi e puntiamo a una crescita sostenibile per arrivare alle agenzie con la migliore qualità possibile”, conclude Guerra, anticipando possibili ulteriori importanti novità nei prossimi mesi.

Partirà a breve un roadshow con quattro tappe per presentare la prossima stagione Going alle agenzie di viaggi. Per gli operatori previsti anche educational. p.o.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte