EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Amo il Mondo porta nelle adv “Australia e Oceano Pacifico”

22/11/2019 08:56
Per dare spazio al desiderio di scoprire di ogni viaggiatore, il t.o. ha inserito numerose possibilità di personalizzazione

Dopo “Africa, India e Oceano Indiano”, “America Latina”, presentati alla distribuzione a ottobre, Amo il Mondo completa la trilogia dei cataloghi lanciati in autunno, portando in agenzia “Australia e Oceano Pacifico”.

Come per i due precedenti volumi, apprezzati per veste grafica e nuove linee di prodotto – “Be a Native”, “Be an Exolorer”, Be a Traveller” - facenti capo al mood “Emotion Hunter”, ampio spazio è stato dedicato ai contenuti fotografici ed estetici.

Numerose le novità con la linea di prodotto “Live like a local” che occupa un posto di primo piano: “Live like an Aussie” permette di vivere Melbourne e Sydney proprio come i loro abitanti, scoprendo le atmosfere più autentiche, la storia, i primi insediamenti, i pub, i ristoranti e i luoghi amati dagli australiani.

“Per dare spazio al desiderio di scoprire di ogni viaggiatore, abbiamo inserito numerose possibilità di personalizzazione come la cena presso l’Opera House, i percorsi in e-bike e attività particolari quali l’escursione ad Ayers Rock in Segway. Un dettaglio importante che riguarda la programmazione, pensando alle esigenze di carattere pratico delle adv: ogni esperienza pensata in funzione della massima sartorialità del viaggio può essere prenotata prima di partire”, commenta Daria Boglietti, responsabile reparto Australia e Oceano Pacifico.

Altro filone di “Live like a local” è la cultura con attività quali l’incontro con gli aborigeni e l’uscita con una guida aborigena nel territorio di Arnhem Land o le possibilità di visitare le isole Tiwi, altro luogo di importanza per la cultura indigena dell’Australia, e il Parco nazionale Kakadu, prezioso anche dal punto di vista naturalistico.
Nella sezione “Luxury Temptations”, soddisfazione per i luxury lodges, che crescono con l’ingresso del Daintree Ecolodge, ubicato nella più antica foresta pluviale vivente del mondo, da cui prende il nome.

Anche nell’offerta Nuova Zelanda debutta la linea “Live like a local” con proposte come “Live like a Farmer”, che consente di vivere un soggiorno presso una realtà agricola, dormendo in un’azienda vinicola, e “Live like a Kiwi”, incentrata sull’esplorazione di Auckland, visitando i luoghi amati dalla popolazione locale.

Cresce la programmazione in Polinesia, con la new entry Royal Bora Bora Resort, ristrutturato di recente dopo un lungo periodo di chiusura, che si qualifica quindi come una novità per tutto il mercato. Altra novità è The Brando, eco-resort 5 stelle lusso sull’isola privata di Tetiaroa. Nuove anche le sezioni: “Personalizza il tuo arrivo in Polinesia”, con trasferimenti privati deluxe e differenti servizi, e “Sposarsi in Polinesia”, con cerimonie nuziali in differenti località da sogno. 

In Nuova Caledonia, nascono i tour di gruppo con proposte quali “Amo Nuova Caledonia”, inserite per venire incontro alle esigenze della distribuzione che rileva numerose richieste. Ampliate anche le occasioni di scoprire Samoa, con proposte originali come il self drive a Savaii e Upolo. Interessante per il mercato anche il combinato Samoa e Fiji.

“L’Australia e l’Oceano Pacifico sono prodotti che ci danno costantemente soddisfazione e proprio per questo abbiamo lavorato per far crescere soprattutto le proposte originali, pensate per quei viaggiatori desiderosi di stabilire un contatto ravvicinato con il territorio, dando massimo spazio alla personalizzazione, elemento che permette alle agenzie di modellare in poco tempo un viaggio a misura delle richieste del cliente. Altro target a cui abbiamo riservato particolare attenzione è quello degli sposi, a cui abbiamo voluto offrire non solo nuovi prodotti, ma anche nuovi servizi”, conclude Roberto Servetti, direttore prodotto Amo il Mondo.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte