EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Irlanda dritto al cuore

04/12/2019 08:28

L’isola d’Irlanda offre tante esperienze uniche ai visitatori italiani. Le regioni turistiche, tra cui la Wild Atlantic Way, la strada costiera segnalata più lunga del mondo con i suoi 2500 km, la Causeway Coastal Route, considerata una delle strade costiere più spettacolari del mondo e anche l’Ireland’s Ancient East, le terre ricche di storia, leggende e castelli, presentano il meglio della destinazione, con paesaggi mozzafiato, autentica cultura locale e siti storici. Senza dimenticare gli itinerari tematici dedicati a Il Trono di Spade e a Star Wars. Mentre le città effervescenti di Dublino e Belfast sono ideali per brevi soggiorni grazie all’incredibile varietà di eventi e festival che le rendono così vivaci. Riguardo a Il Trono di Spade, va sottolineato che l’Irlanda del Nord sta vivendo un vero boom anche grazie alla serie TV più celebre di tutti i tempi. Lo scorso anno, un numero record di fan ha viaggiato da tutto il mondo verso l’Irlanda del Nord per visitare le location preferite della saga, totalizzando un indotto pari a £50 milioni (€58 milioni).

Penisola di Dingle, Wild Atlantic Way

Collegamenti Aerei
L’isola d’Irlanda non è mai stata meglio collegata con l’Italia. Ci sono voli diretti per l’Irlanda da 18 aeroporti in 16 città italiane, con oltre 24.000 posti a settimana dalle principali città. Quest’inverno Ryanair ha attivato due nuovi collegamenti: Malpensa/Dublino e Pisa/Dublino; mentre nell’estate 2020 verrà aggiunto un nuovo volo da Verona a Dublino. Da maggio 2020 Aer Lingus attiva due nuove tratte: Alghero/Dublino e Brindisi/Dublino.

Castello di Dunluce, Causeway Coastal Route

Focus 2020
Priorità assoluta di Turismo Irlandese per il 2020, sarà di promuovere un turismo più sostenibile fuori dalle classiche icone, garantendo un ritorno economico meglio distribuito su tutto il territorio e in questo i tour organizzati sono degli ottimi strumenti per assicurare una buona ripartizione. Questa strategia andrà a sicuro vantaggio delle piccole e grandi comunità che lavorano nel settore turistico in tutta l’isola. Il comparto del turismo è il più importante in assoluto e impiega oltre 325.000 persone.

Game of Thrones® - Downhill Beach~Dragonstone, Co. Derry-Londonderry

Dopo Matera quest’anno, nel 2020 la Capitale Europea della Cultura sarà Galway, con un programma di manifestazioni a tema paesaggio, lingua e migrazione. Galway 2020 si aprirà a partire dal 1° febbraio 2020 - che segnava il primo giorno di primavera nel calendario celtico - con un festival gratuito della durata di una settimana che si sposterà attraverso 6 città e cittadine della contea per culminare con una spettacolare Cerimonia di Apertura nella città di Galway. Il programma si dipanerà attraverso le quattro stagioni fino a gennaio 2021. Nel corso dell’anno il programma offrirà musica, teatro, letteratura, arti visive, danza, film, architettura, tradizioni, sport, gastronomia e la maggior parte degli eventi sarà aperta al pubblico.
Una novità per il 2020 sarà il brand “Irlanda del Nord. Gigante nell’anima”, appena presentato al trade in occasione del World Travel Market. Sono state presentate già 23 esperienze che fanno prendere vita al brand, tutte già pronte per la vendita a individuali e gruppi. Ne seguiranno altre nel corso del 2020. A inizio anno è in programma un webinar per presentare il nuovo brand e le esperienze. 

St. Patrick's Festival, Dublino

I festival irlandesi assicurano l’animazione in ogni momento dell’anno, a partire dal NYF o New Year’s Festival di Dublino, seguito dallo St. Patrick’s Festival, dal 13 al 17 marzo, giorno di San Patrizio. Per citare alcuni fra gli altri festival importanti durante l’anno c’è il Belfast Cathedral Quarter Arts Festival a maggio, Taste the Island da settembre a novembre, e infine Púca, che coincide con Halloween, così come il Derry Halloween Festival. Molti di questi eventi sono gratuiti, mentre per alcuni sono in vendita biglietti commissionabili.

Dopo la Wild Atlantic Way e l’Ireland’s Ancient East, arriva la zona Hidden Heartlands, che si sviluppa lungo il fiume Shannon e i suoi laghi tra sentieri, percorsi navigabili e villaggi. Offre tante possibilità di attività all’aria aperta: bicicletta, camminate, navigazione, pesca e molto altro lungo corsi d’acqua molto tranquilli della regione, e sempre a meno di due ore dalle principali città d’Irlanda. A inizio 2020 è in programma un webinar per presentare gli itinerari e gli alloggi della zona.

Strokestown Park House, Hidden Heartlands

Attività Trade 2020

Per quanto riguarda le attività con il Travel Trade, è in programma un fitto calendario di attività:
• Attività di co-marketing. Campagne di marketing in partnership con settori chiave tra cui compagnie aeree, Tour Operator, OTA e partner irlandesi.
• Trade webinar, newsletter, sito web. Nell’ambito del programma di formazione di Turismo Irlandese per il trade, continua la serie di webinar a tema. Proseguirà anche l’attività di regolari newsletter dedicate ai principali temi, di eventi e nuovi prodotti, insieme ad aggiornamenti sulle future campagne e attività e alla condivisione di video e immagini da utilizzare sulle piattaforme di social media degli agenti.
• Kit digitale gratuito a disposizione delle agenzie di viaggio in concomitanza alle campagne di pubblicità: per approfittare delle campagne di marketing di Turismo Irlandese condividendo i video e le immagini sui social e nelle newsletter
• Il sito web dedicato a professionisti del settore: https://trade.ireland.com  è una piattaforma efficace per comunicare con agenti e operatori. Fornisce utili strumenti di vendita, nonché aggiornamenti di notizie, elenchi di settore, itinerari, immagini e brochure. Questo sito ha il compito di informare gli agenti e i TO su nuovi prodotti, eventi e promozioni commerciali del turismo in Irlanda.
• Workshop ed educational in Irlanda focalizzati a promuovere una buona ripartizione del turismo nel territorio e nei periodi di bassa stagione. A marzo i TO saranno invitati a incontrare l’industria dell’isola d’Irlanda a Dublino e Belfast, Meet the Buyer 2020 sarà infatti il 24 marzo all’ICC International Convention Centre di Belfast e Meitheal il 26 e 27 marzo al Citywest, Dublino.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte