EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Costa Diadema approda in Qatar

04/12/2019 17:55
L'emirato arabo è la prima delle sedici tappe della compagnia per la stagione crocieristica 2019-2020

Il Qatar, che ospiterà la Fifa World Cup 2022, sta rapidamente emergendo come hub di riferimento del settore crocieristico della regione. Non ultima, l’inaugurazione lo scorso 27 novembre della nave Costa Diadema, operata da uno dei key player del settore.

È iniziata, per il Qatar, la più grande stagione crocieristica di sempre con 74 attracchi confermati, di cui 16 turnaround (con inizio e termine a Doha) e nove con pernottamenti nel porto di Doha, infrastruttura all’avanguardia dotata di tutti i servizi per offrire ai passeggeri uno sbarco veloce e senza interruzioni.

Sua eccellenza mr. Akbar Al Baker, secretary general di Qntc e Gceo di Qatar Airways ha commentato: “Accogliere crociere turnaround è un importante traguardo per il nostro turismo crocieristico, che porterà benefici anche ai settori dell’ospitalità, del commercio e dell’aviazione che saranno coinvolti nel supportare i migliaia di passeggeri che esploreranno il Qatar.”

Costa Crociere e Qntc hanno siglato a settembre 2018 un accordo volto a creare una proposta di viaggio accattivante e speciali servizi per i crocieristi, oltre ad attività congiunte di comunicazione, iniziative di co-marketing e fam trip. A seguito di questo accordo, Costa Mediterranea ha già realizzato tre viaggi in Qatar nella prima parte dell’anno.

“Il Qatar è una destinazione sempre più popolare e con un grande potenziale per l’industria crocieristica. Si tratta per noi di una importante aggiunta al nostro itinerario nella regione”, afferma Neil Palomba, direttore generale di Costa Crociere.

Il Qatar sta emergendo velocemente come hub per le crociere turnaround grazie a molteplici vantaggi. L’esteso network di Qatar Airways, che serve oltre 160 destinazioni al mondo, offre ai viaggiatori molte opzioni di volo e crociera – i passeggeri provenienti da sei Paesi europei, tra cui l’Italia, hanno infatti la possibilità di atterrare a Doha in tempo per imbarcarsi su Costa Diadema. I viaggi sono ulteriormente facilitati grazie alla rapida procedura di immigrazione presso l’Hamad International Airport, l’aeroporto cinque stelle di Doha.

In aggiunta ai servizi di sbarco molto agevoli al porto di Doha, i passeggeri che pernottano a bordo della nave o che scelgono una crociera turnaround, hanno l’opportunità di scoprire le principali attrazioni turistiche della destinazione. Il porto di Doha è situato infatti nel cuore dell’area culturale della città a poca distanza da iconici luoghi come il Museo di Arte Islamica, il National Museum of Qatar, il tradizionale Souq Waqif e la Corniche, il lungomare di Doha.

In parallelo all’avvio di questa stagione crocieristica, è in programma un ricco calendario di eventi tra cui le partite della Fifa Club World Cup 2019, concerti con artisti internazionali e speciali promozioni di negozi e hotel, che contribuiranno ad arricchire il soggiorno a Doha dei passeggeri.

Grazie alle diverse iniziative messe in atto da Qntc e dai propri partner, negli ultimi anni l’industria crocieristica del Qatar ha registrato una crescita significativa. La stagione 2018/2019 ha segnato un incremento del 12% di passeggeri crocieristi e il 100% del numero di navi, con oltre 140.000 passeggeri sbarcati a bordo di 44 imbarcazioni, incluse 38 mega navi in grado di trasportare tra i 3.000 e i 4.000 passeggeri e staff di bordo.

La stagione 2019/2020 promette di raggiungere risultati ancora più straordinari, con oltre 186.000 passeggeri e più di 61.000 membri dell’equipaggio in arrivo a bordo di 74 navi.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us