EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Contemporaneità e sostenibilità i focus della Toscana in Bit

22/01/2020 14:52
La regione ha una nuova governance, #TuscanyTogether, un sistema collaborativo tra tutti i territori per una più efficace promozione del prodotto turistico

Toscana Promozione Turistica dà il via a un anno nel segno dell’innovazione, a partire dalla nuova governance di recente annunciata, #TuscanyTogether. La creazione di un sistema collaborativo tra tutti i territori della Regione, per una più efficace promozione del complesso ed eterogeneo prodotto turistico toscano trova espressione anche con la partecipazione della Toscana a Bit 2020.

L’intento sarà promuovere una destinazione plurale e dai mille volti dove vivere (e, quindi, raccontare) esperienze coerenti con un lifestyle che è conosciuto in tutto il mondo e che continua ad ispirare. La campagna di Toscana Promozione Turistica sulla scia dei valori e delle esperienze tradizionali – dal patrimonio d’arte, al lusso e all’esclusività, dal buon cibo e buon vino, alla moda ma anche quella Toscana ‘minuta’ e autentica dei borghi - che hanno reso il territorio regionale, come del resto il nostro Paese, famoso in tutto il mondo, proietterà il lifestyle toscano nella contemporaneità, promuovendo attività più legate ad esperienze attuali come la sostenibilità, le attività outdoor, la cura del sé, la partecipazione alla vita comunitaria.

Due i focus che caratterizzeranno la presenza della Toscana alla Bit e la proposta turistica 2020: contemporaneità e sostenibilità. Un'offerta di eventi ed attività legati alla creatività contemporanea della Regione e di servizi turistici green e sostenibili sarà declinata nelle diverse tipologie di vacanza sulle quali la Toscana intende puntare per quest’anno: Toscana dell’arte, del benessere, degli eventi, outdoor, romantica.

“Con il sistema toscano dell’accoglienza e con gli enti locali – commenta l’assessore regionale al Turismo, Stefano Ciuoffo – stiamo portando avanti un lavoro che, iniziato nel 2016 con la nuova legge in materia si sta declinando e dispiegando nel suo potenziale: la forza dei territori di quella toscana dalle mille facce e attrattive per dare ad ogni turista la Toscana più vicina ai propri bisogni, desideri e passioni. Cerchiamo così di rinnovarci nel segno della nostra tradizione puntando a replicare i successi di questi anni migliorandoci”.

A poco più di un anno dall’inizio del suo mandato, il direttore di Tpt, Francesco Palumbo, afferma: “Presentiamo alla Bit un modello di turismo sulla base della nuova governance recentemente annunciata, #TuscanyTogether: una nuova organizzazione delle destinazioni toscane per declinare e promuovere un’offerta il più possibile personalizzata, in base alle specifiche motivazioni di viaggio del turista. Questo è il senso del nuovo progetto di promozione che stiamo portando avanti, mostrando nuove potenzialità per vivere in modo innovativo e sostenibile le ricchezze del territorio, andando incontro all'evoluzione del settore orientato sempre di più ad un approccio tecnologico all'avanguardia, un'accoglienza dedicata ed un soggiorno di tipo esperienziale”.


 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us