EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Continuità aerea Sardegna: oggi l'incontro tra Regione e governo

18/02/2020 10:20
Intanto i dipendenti di Air Italy stanno organizzando manifestazioni in più parti di Italia per far sentire le loro ragioni. Il 20 saranno a Roma

Si terrà oggi pomeriggio, nella sede del Mit a Roma, l'incontro tra il governatore della Sardegna, Christian Solinas e il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Paola De Micheli. All'incontro, come si legge su l'Unione Sarda, sarà presente anche il presidente del Consiglio regionale, Michele Pais.

All'ordine del giorno c'è ovviamente il dossier della continuità aerea in scadenza il prossimo 16 aprile, ancora in assenza di proroga e il nuovo piano, fa presente la fonte. A tutto ciò si unisca la crisi di Air Italy, con 1.450 dipendenti, di cui 550 in Sardegna, che attendono di sapere ancora del loro destino.

Ieri i dipendenti si sono riuniti a Olbia per fare il punto della situazione, in vista dell'incontro che si terrà oggi e della manifestazione di protesta organizzata a Roma per giovedì mattina. In quella giornata i lavoratori manifesteranno davanti a Palazzo Chigi e poi davanti alla sede del Ministero. "Fino a quando non riceveremo le lettere di licenziamento non ci arrendiamo e tenteremo ogni strada possibile per scongiurare questa eventualità", han detto i lavoratori Air Italy. 

Intanto, sempre ieri, nell'ambito delle iniziative organizzate dai dipendenti della compagnia, come si legge su Ansa, si è tenuta una assemblea dei lavoratori al Terminal 2 di Malpensa, che ha visto riunirisi oltre 250 dipendenti nella palazzina di Sea. Il messaggio lanciato, e riportato anche da uno striscione, è "non vogliamo essere liquidati". 

Per iI 25 è convocato lo sciopero nazionale del trasporto aereo. Un appuntamento a cui i dipendenti di Air Italy non mancheranno per far sentire la loro voce. 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us