EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Costa Smeralda, un “tributo all’Italia”

24/02/2020 11:05
Così si è espresso il direttore generale Neil Palomba, alla cerimonia di battesimo dell’ammiraglia Costa Smeralda – di Annarosa Toso

"Una giornata eccezionale, con una madrina eccezionale". Così ha sottolineato il direttore generale di Costa Crociere, Neil Palomba, durante la cerimonia di battesimo della Costa Smeralda. E infatti non è mancata la commozione sabato a Savona. La nuova ammiraglia, alimentata a gas naturale liquefatto, è stata battezzata da Penelope Cruz, che insieme al comandante Paolo Benini ha tagliato il nastro che ha fatto infrangere la bottiglia sulla prora della nave.

"Costa Smeralda batte bandiera italiana, come tutte le navi della compagnia - ha rimarcato Palomba -. È un tributo all'Italia, frutto di un progetto creativo straordinario, curato da Adam D. Tihany  e nato per esaltare e fare vivere in un'unica location il meglio del Paese. Noi siamo orgogliosi di questa società che investe per ridurre gli impatti ambientali con una visione di lungo periodo, impegnata a ridurre del 40% le emissioni di CO2 entro il 2020, dieci anni in anticipo rispetto all'obiettivo stabilito da Imo (International Marittime Organization)”.

Non potevano mancare i riferimenti al coronavirus, anche in una giornata di festa. "Noi - ha confermato Palomba - ci teniamo a mandare un messaggio rassicurante per quanto riguarda le nostre iniziative sulla sicurezza. Tutti i passeggeri che salgono a bordo vengono controllati con scanner termici che ne rilevano le alterazioni febbrili. Inoltre, chi proviene da zone interessate alla malattia, non viene accettato a bordo. Vogliamo confermare che ci atteniamo alle disposizioni sanitarie stabilite dal ministero della Salute per garantire al massimo gli standard previsti".

La nuova ammiraglia, che è entrata in servizio lo scorso 21 dicembre, propone attualmente un itinerario di una settimana nel Mediterraneo occidentale, con scali a Savona, Marsiglia, Barcellona, Palma de Maiorca, Civitavecchia/Roma e La Spezia. Durante l'estate la nave farà tappa anche a Cagliari e poi a Palermo a partire dall’inverno 2021/2022.

Annarosa Toso


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us