EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Itf e lata chiedono il sostegno dei governi

22/04/2020 16:22
Obiettivo proteggere i posti di lavoro e garantire che i servizi aerei possano essere mantenuti

L'International Transport Workers 'Federation (Itf) e lata hanno chiesto il sostegno dei governi al settore dell'aviazione, per proteggere i posti di lavoro e garantire che i servizi aerei possano essere mantenuti.

La situazione economica nell'industria aeronautica è grave. La domanda di passeggeri aerei è diminuita dell'80%. Le compagnie stanno affrontando una crisi di liquidità che minaccia la redditività di 25 milioni di posti di lavoro direttamente e indirettamente dipendenti dal trasporto aereo, compresi quelli nei settori del turismo e dell'ospitalità.

In una dichiarazione congiunta, Itf e Iata hanno invitato i governi a garantire che la protezione degli operatori sanitari, che si prendono cura di chi ha contratto il virus, sia prioritaria, di coordinarsi attentamente tra loro e con l'industria per garantire azioni armonizzate ed efficaci per proteggere la sicurezza dei passeggeri e dell'equipaggio, ma anche di fornire supporto finanziario immediato alle compagnie per mantenere la sostenibilità di termini e condizioni per i lavoratori del trasporto aereo. Infine, di aiutare l'industria a riavviarsi rapidamente, adattando le normative e abolendo le restrizioni di viaggio.

Le due associazioni hanno preso atto del contributo dato dall'industria aeronautica per alleviare la crisi legata al covid-19, mantenendo aperte le catene di approvvigionamento e rimpatriando i cittadini. I professionisti dell'aviazione si stanno offrendo volontari in prima linea per assistere i servizi medici nella lotta contro il virus.

“Quando il mondo sarà pronto a ricominciare a viaggiare, l'economia globale avrà bisogno del meglio dell'aviazione per contribuire a ripristinare la connettività, il turismo e le catene di approvvigionamento globali. Ciò richiederà un approccio armonizzato con l'industria, i lavoratori e i governi che lavorano insieme", ha dichiarato Alexandre de Juniac, direttore generale e ceo di Iata.

“Iata e Itf hanno un obiettivo condiviso per garantire un futuro sostenibile all'industria aeronautica. Per raggiungere questo obiettivo, abbiamo bisogno di un'azione urgente ora. È fondamentale che i governi comprendano l'importanza dell'industria aeronautica nella ricostruzione dell'economia globale e sostengano l'industria - ha affermato Stephen Cotton, segretario generale di Itf -. Sono necessarie decisioni audaci per investire nel futuro delle compagnie aeree e proteggere i posti di lavoro e i mezzi di sussistenza dei lavoratori che guideranno la ripresa economica quando il covid-19 sarà contenuto. I lavoratori e l'industria hanno unito le forze, invitiamo più governi a unirsi a noi in un approccio coordinato per mantenere in movimento l'industria e le sue catene di approvvigionamento essenziali".


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us