EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Serve un vero Fondo per il turismo organizzato

29/05/2020 14:02
Il settore in audizione alla commissione bilancio della Camera. Diversi gli emendamenti presentati. Il commento di Marina Lalli, Federturismo Confindustria

Il turismo organizzato ha presentato le sue richieste al governo, o meglio gli emendamenti al Decreto Rilancio, che non ha soddisfatto le attese del settore, come detto a gran voce da più parti.

I temi illustrati in audizione alla commissione bilancio della Camera sono relativi alla necessità di avere un vero Fondo per il turismo organizzato e degli eventi e di aumentare ad almeno 750 milioni il Fondo Turismo previsto dal Dl Rilancio.

Altro tema è quello degli ammortizzatori sociali, la richiesta su questo punto è di prevedere 18 settimane aggiuntive e continuative fino al 31 ottobre 2020, inoltre, le modiifche al meccanismo del tax credit turismo

In un articolo pubblicato su Il Sole-24 Ore di oggi si danno aggiornamenti su quanto presentato. Come spiegato da Marina Lalli, presidente designata di Federturismo Confindustria, che già era intervenuta ieri sul tema, questi sono i presupposti "per salvare almeno 580mila posti di lavoro, tra occupati diretti e indiretti". Lalli ha fatto presente che fino a che "non avremo la garanzia che questi provvedimenti verranno adottati, le nostre aziende - agenzie di viaggi, agenzie di eventi, tour operator - non potranno riprendere l'attività".

Quanto al tax credit turimo o bonus vacanze, è stato fatto presente che "la filiera del turismo organizzato beneficerà in modo marginale di questo stimolo alla domanda, che privilegerà un rapporto diretto tra cliente e struttura alberghiera, avendo tra l'altro escluso i mezzi di trasporto", fa presente Lalli. 

Ecco il perchè della richiesta di modifica, "rendendo direttamente liquidabile il valore presso qualunque istituto bancario". Non solo, ma che possa essere riconosciuto anche "per l'acquisto di pacchetti turistici o di servizi turistici collegati da fruire in Italia". 

 

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us