EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

"Viaggio in Italia", il progetto di American Express per l'incoming

08/07/2020 17:54
La società inaugura una piattaforma tematica e multimediale per raccontare le gemme del Bel Paese. E rileva: vacanze "tricolori" per 3 italiani su 4, canale digitale per il booking al 67%

Ispirare gli italiani a riscoprire le gemme nascoste e i luoghi unici della nostra penisola, offrendo destinazioni, itinerari e curiosità. E’ questo l’obiettivo di “Viaggio in Italia”, il progetto di American Express che si sviluppa attraverso una piattaforma ricca di guide tematiche con suggerimenti su cosa assolutamente non si deve perdere nelle diverse zone: le spiagge, le attrazioni e le specialità culinarie tipiche, fino a consigliare gli hotel tra i più scelti dagli utenti del portale American Express Viaggi.

“Il progetto – spiega la società - ha l’obiettivo di sostenere il turismo italiano, valorizzando con esperienze e ispirazioni le numerose opportunità che il Bel Paese mette a disposizione, consolidando la strategia di American Express di avere un ruolo chiave nel supportare lo sviluppo e la crescita del turismo e delle piccole realtà che rendono caratteristica la nostra Italia”. American Express ha coinvolto anche la community italiana sui social attraverso l’hashtag #viaggioinitalia per condividere le foto più belle delle vacanze degli italiani trascorse nei posti del loro cuore.

Dall’apertura dopo il lockdown delle strutture in Italia, American Express ha rilevato un ritorno di attenzione da parte degli Italiani verso la scelta di trascorrere le vacanze in Italia; nel mese di giugno American Express Viaggi ha registrato una progressiva ripresa, ed oggi si parla di un numero di prenotazioni pari a oltre 3 volte quelle registrate nel mese di maggio. “I viaggi – spiega Amex - sono tendenzialmente verso località del nostro Paese, quindi rispetto al 2019 dove le destinazioni domestiche, ovvero in Italia, pesavano il 34%, ora si assestano sul 77%. Inoltre, come da tendenza generale che stiamo vivendo da mesi, il digitale rappresenta il canale privilegiato, tanto che il 67% delle prenotazioni di giugno viaggiano attraverso l’online, un trend molto significativo se si guarda il 2019 dove erano il 40%. Questi dati sono in linea con la situazione generale italiana che vede la penisola come meta delle vacanze estive, con il 32% degli italiani che dichiara che farà vacanze, ma di 2 o 3 giorni e senza allontanarsi troppo”. Nella top 5 delle destinazioni preferite dall’Osservatorio di American Express sono in testa le isole – Sardegna e Sicilia - ma altrettanto protagoniste le splendide terre della Puglia e della Toscana.

“Viviamo in uno scenario economico mutato - commenta Melissa Ferretti Peretti, a.d. di American Express Italia - in cui molti settori sono in sofferenza, e indubbiamente quello turistico è uno di questi; un’industry che rappresenta il 13% del Pil italiano e che vogliamo aiutare concretamente, sostenendo le realtà locali che da sempre sono al centro della nostra attenzione e del nostro modello di business, e che ora più che mai hanno bisogno del nostro supporto per ripartire con slancio e positività. Quest’anno si viaggerà per lo più in Italia, quindi da una parte stiamo lavorando per aiutare il settore turistico e culturale a rilanciarsi, collaborando con i più importanti istituti museali italiani per portare l’accettazione della carta in tutte le nostre principali località turistiche; dall’altra, il nostro obiettivo con le guide digitali appena lanciate è quello di dare agli italiani che viaggeranno nel nostro Paese spunti per riscoprire i luoghi nascosti e preziosi della penisola, proponendo offerte e vantaggi, dando suggerimenti per esplorare itinerari di interesse e indicando le strutture dove alloggiare, prenotando con il nostro servizio viaggi e pagando con la carta”.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us