EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Distretto dei Laghi, focus su turismo slow e outdoor

14/09/2020 16:22
L'Atl sarà tra i protagonisti dell'edizione 2020 di Discover Italy, in scena dopodomani a Sestri Levante. Anche il wedding e il Mice tra i punti cardine della strategia di promozione

Focus su una lettura in chiave slow della destinazione, o per meglio dire delle destinazioni, una più nella dell'altra. E' questa una delle novità che l’Atl Distretto Turistico dei Laghi presenterà alla imminente edizione di Discover Italy, che si terrà dopodomani a Sestri Levante.

“La regione del Lago Maggiore, con il Lago d'Orta, il Lago di Mergozzo e le Valli dell'Ossola – ci spiega il presidente dell’Atl Oreste Pastore - nel nord del Piemonte, è la prima destinazione piemontese per flussi internazionali, con 3,7 milioni di presenze annue, di cui il 79% straniere. Italia, Germania, Svizzera, Olanda, Francia e Regno Unito sono i nostri principali mercati, da cui tradizionalmente provengono turisti individuali e gruppi organizzati per un soggiorno all'insegna della Dolce Vita e non solo”.

L'obiettivo dell'Agenzia Turistica Locale Distretto Turistico dei Laghi è, spiega Pastore, “d'ora in poi più che mai, la promozione della nostra destinazione in ottica slow. I nostri laghi sono meta di una moderna Dolce Vita, godibile lentamente con una crociera in battello oppure su di un treno panoramico, immersi tra le meraviglie di nobili palazzi, giardini botanici, storiche caffetterie, aperitivi con vista, ristoranti gourmet... il tutto rivisitato in chiave trendy ed attuale. Dai lidi di lago dal clima mediterraneo, in meno di un'ora, alle alte vette di montagna, tra le quali spicca il Monte Rosa, la seconda montagna delle Alpi con i suoi 4.634 metri! Tra laghi e monti tante sono le proposte Outdoor con percorsi hike e bike alla portata di tutti, sportivi e amatori, individuali e famiglie”.

E poi c’è l'enogastronomia tipica, “tra ristoranti della tradizione, chef stellati e cantine dove degustare i nostri prodotti km 0: dal pesce di lago ai salumi e formaggi di montagna, dal pane nero alle delicate folle con nomi diversi a seconda della località di produzione, accompagnati dai vini di nicchia ossolani. Infine, l'offerta wellness: quella dei grand hotels sul lago dotati di lussuose spa, quella dei più intimi boutique hotels montani sino alle terme alpine, dove l'acqua naturalmente calda e benefica sgorga dal cuore delle Alpi. Il nostro motto è: Take your Lake time, take it Slow!

Sul fronte dei nuovi progetti di promozione turistica, Pastore ci spiega che “ogni anno le Atl lavorano regolarmente a braccetto con Regione Piemonte, la Dmo Visit Piemonte e le collaborazioni Interreg Italia-Svizzera. Obiettivo comune, tanto verso il mercato Italia quanto verso i Paesi esteri, sarà la valorizzazione del turismo Outdoor, in primis con itinerari a piedi e in bicicletta e, a seguire con le altre attività sportive (golf, sport acquatici, sci, ecc.) da promuovere tanto su portali turistici istituzionali dedicati quanto tramite i canali social ufficiali. Di pari passo, ovviamente, procederà la promozione della destinazione in chiave leisure con le top attractions che la rendono unica: le Isole Borromee, i Giardini Botanici di Villa Taranto, il Colosso di San Carlo Borromeo, Orta e l'Isola di San Giulio, il Parco Nazionale Val Grande, Macugnaga e il Monte Rosa, la Cascata del Toce, i Parchi Naturali Veglia Devero e Alta Valle Antrona, la Ferrovia Vigezzina Centovalli e i Sacri Monti patrimonio Unesco. Infine, la promozione dei nostri laghi in ambito Mice, wedding ed eventi: strutture alberghiere congressuali all'avanguardia, dimore storiche fiabesche e location mozzafiato sono gli ingredienti per un settore che sul nostro territorio ha sempre avuto largo successo di clientela internazionale”.

E quali le strategie di marketing? "Le attività di marketing e comunicazione della nostra Atl - rileva il presidente - saranno, da un lato, sempre più digital con la continua implementazione del portale turistico ufficiale distrettolaghi.it, lo sviluppo di un portale istituzionale completamente dedicato all'outdoor e la grande attenzione prestata nella cura della nostra pagina Facebook @distrettoturisticodeilaghi e del profilo Instagram @lagomaggiore_turismo. Dall'altro lato, l'instaurazione di rapporti sempre più personal, tanto con il pubblico di visitatori, tramite la gestione dell'ufficio Iat interno all'Atl che si occupa di informazione e accoglienza per l'intero territorio di competenza, quanto con gli operatori trade e media, che incontriamo nelle principali fiere e workshop nazionali/internazionali ed ospitiamo sul territorio con educational tours organizzati con estrema cura. Il fine è sempre quello di diffondere la conoscenza delle nostre bellezze, anche i tesori nascosti, adattando l'esperienza proposta ai desideri del turista e alle esigenze del professionista".

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us