EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Heathrow si rivolge ai mercati obbligazionari

15/10/2020 14:02
Potrebbe essere necessario ridurre ulteriormente i costi

L'aeroporto di Londra Heathrow, il più trafficato d'Europa prima della crisi causata dal Coronavirus, ha riferito di aver raccolto 1.400 milioni di sterline (1.552 milioni di euro) nel mercato obbligazionario per rafforzare la propria posizione finanziaria, in relazione alla flessione delle entrate causata dalla pandemia che continua a deprimere la domanda di viaggi. Lo scalo ha avvertito che potrebbe essere necessario ridurre ulteriormente i costi.

Heathrow ha dichiarato nell'ultima settimana di essersi rivolto ai mercati obbligazionari dell'euro, della sterlina britannica e del dollaro canadese per raccogliere un totale equivalente a 1,4 miliardi di sterline attraverso tre operazioni.

Il numero di passeggeri a settembre è crollato dell'82% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso e potrebbero essere necessari ulteriori tagli, oltre ai 300 milioni di sterline (333 milioni di euro) che ha già tagliato dai suoi costi operativi. "Data la natura perdurante della crisi, Heathrow è pronta a prendere ulteriori misure per ridurre i costi, al fine di proteggere la sua salute a lungo termine", hanno detto dall'aeroporto.

Heathrow è di proprietà del gruppo spagnolo Ferrovial, della Qatar Investment Authority e di China Investment Corp.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us