EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Avianca collega nuovamente la Colombia con l’Europa

19/10/2020 11:52
I collegamenti sono operati una volta a settimana dall’hub della compagnia di Bogotà verso Madrid con aeromobili Boeing B787-8 Dreamliner

Avianca ha ricominciato a volare una volta a settimana tra il suo hub di Bogotà e Madrid con aeromobili Boeing B787-8 Dreamliner di ultima generazione, configurati con 28 posti in Business class e 222 in Economy class.

I viaggiatori sono tenuti a presentare all’imbarco a Madrid i risultati negativi del test Pcr, effettuato al massimo 96 ore prima della partenza.

Con la ripresa dei collegamenti tra Colombia e Spagna, Avianca ha compiuto un ulteriore passo verso il ripristino del suo network, dopo che dal 1° settembre il vettore aveva già ricominciato ad operare parte dei suoi voli domestici, oltre a effettuare di nuovo collegamenti internazionali verso 16 città in 9 Paesi come Ecuador (Guayaquil e Quito), Messico (Città del Messico e Cancun), Brasile (San Paolo e Rio de Janeiro), Guatemala (Città del Guatemala), Bolivia (La Paz e Santa Cruz de la Sierra), Repubblica Dominicana (Punta Cana e Santo Domingo), Cile (Santiago), El Salvador (San Salvador) e Stati Uniti (Miami, New York, Washington, DC).

"Siamo molto contenti della riapertura dei primi collegamenti tra la Colombia e la Spagna. Si tratta del primo passo verso il ripristino anche degli altri voli europei”, ha commentato Massimo Gaggianesi, managing director di Mst gsa, che rappresenta in Italia la compagnia colombiana . “Riprendere a volare significa continuare a mantenere alti i livelli di sicurezza, come dimostrano i nostri protocolli di biosicurezza che sono i più rigidi possibili, essendo stati testati negli scorsi mesi su più di 400 voli speciali di rimpatrio operati da Avianca”.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us