EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Travelloso: "Ipotizziamo i primi segnali di ripresa per marzo 2021"

26/10/2020 09:33
"Ci faremo sicuramente trovare pronti con un ampliamento dell'offerta sull'Italia", annuncia il direttore commerciale Maurizio Tenconi - di Stefania Vicini

Nonostante il periodo, i risultati raggiunti questa estate da Travelloso "sono stati incoraggianti per quanto riguarda la nostra programmazione sui residence in Italia", commenta a Guida Viaggi il direttore commercialeMaurizio Tenconi. Le vendite sono state "nella norma, con una riduzione delle mete all'estero in favore di un incremento del prodotto Italia". 

Quanto alla risposta del mercato, dal canto suo l'azienda era certa che il suo prodotto "avrebbe funzionato ed effettivamente il mercato ha reagito in maniera positiva, soprattutto per la caratteristica distintiva della nostra offerta: le vacanze in residence, infatti, garantiscono la possibilità di gestire gli spazi in totale tranquillità e sicurezza, senza il pericolo di creare assembramenti - sottolinea il manager -. La famiglia resta il nostro core business, in particolare nel periodo di alta stagione".

Quali mete sono state più apprezzate? Le regioni al centro dell'attenzione del target sono state "Toscana, Calabria e Puglia. Si è registrata una richiesta inferiore rispetto agli anni precedenti per la Sardegna". 

Quanto ai progetti per l'inverno, il manager riconosce che il mercato "è ancora altamente incerto e le previsioni sono difficili. Possiamo ipotizzare i primi segnali di ripresa per marzo 2021: ci faremo sicuramente trovare pronti con un ampliamento dell'offerta sull'Italia", annuncia.

Dal canto suo Travelloso, è convinto che, "nel contesto attuale i nostri prodotti possano essere particolarmente interessanti per le agenzie di viaggi: stiamo consolidando i rapporti con il mercato e da parte nostra non mancheremo di dare loro sempre più strumenti per riuscire a vendere meglio e di più", promette. 

Stefania Vicini


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us