EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Massimo Caravita lascia MyNetwork

23/12/2020 17:39
Rumors di mercato parlano di una possibile chiusura di MyNetwork e dell'uscita del manager dal Gruppo Gattinoni - di Stefania Vicini

Dopo quasi trenta anni alla guida delle adv Marsupio Group, Massimo Caravita non sarà più il loro capitano così come non sarà più il presidente di MyNetwork, incarico confermato dopo l'operazione di acquisizione da parte di Gattinoni della maggioranza del network di Bologna. Guida Viaggi ha raggiunto il manager per un commento in merito.

Gv: Rumors di mercato parlano di una possibile chiusura di MyNetwork, è vero?
"Purtroppo in parte è vero, nelle prossime settimane chiuderà la società e la sede di Bologna, ma non le attività del network e il brand che saranno accorpati a Milano nella sede centrale di Gattinoni Travel Network".

Gv: "Come si è arrivati a questa decisione?
"L'esigenza del mio socio Gattinoni di razionalizzare gli investimenti operati, lo hanno portato, tra le varie dismissioni, a chiudere anche la società MyNetwork Srl".

Gv: Ora cosa cambia per le agenzie?
"Non cambia molto, in quanto alcune attività erano già centralizzate, ovvio che adesso non sarò più io ad occuparmi del coordinamento".

Gv: E per Massimo Caravita cosa cambia?
"Dal primo gennaio 2021 uscirò dal gruppo. Dopo quasi trent'anni di attività lascio la guida del network fondato nei primi anni novanta dalla mia famiglia, oltre ad una azienda lascio amici, colleghi e una parte del mio cuore".

Gv: Tornando indietro a due anni fa è un passo che rifarebbe?
"...quanto tempo abbiamo?... (risponde il manager sorridendo, ndr)... In sintesi posso dire che l'idea di convogliare in un grande gruppo era a mio parere vincente, ma le aziende sono fatte di persone e a volte le cose non vanno come pianificato. Poi ci si è messo il Covid, che forse ha accelerato certe derive che il progetto aveva assunto nel frattempo".

Gv: Quali sono i suoi prossimi progetti ora, dopo tutti questi anni nel settore?
"Sono tanti i progetti che adesso, avendo più tempo, potrò mettere in atto. Per ora è ancora prematuro parlarne. Adesso dopo un periodo di meritato riposo, mi metterò al lavoro su questi nuovi progetti sempre in ambito turistico".

Gv: "E per quanto riguarda la sua attività associativa?
"Andando in chiusura il network cessa anche la mia presenza in Fto in qualità di rappresentante di MyNetwork. Ho già rassegnato le mie dimissioni al presidente Luca Patané e al direttore Gabriele Milani. La mia esperienza in Fto risale ai tempi della fusione di Ainet e Federviaggio e da allora l'associazione ha fatto molta strada".

Stefania Vicini


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us