EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Economia

Balkan: per le feste Marsa e Luxor

23/10/2017 - numero Edizione 1535

Sito con un facile sistema di prenotazione

Un'estate soddisfacente, soprattutto per la grande ripresa di Sharm el Sheikh, collegata con 14 voli charter settimanali da Bari, Napoli, Bergamo, Roma e Ancona. “Abbiamo festeggiato la presenza di 40.000 persone sulla destinazione, tornata ad essere la meta egiziana balneare per eccellenza. Proseguiremo la rotazione nella stagione invernale da Bari e Napoli due volte a settimana, il lunedì e il giovedì, dando la possibilità al cliente di scegliere un soggiorno di 4, 5, 7, 10 o 14 giorni. Inoltre per le prossime festività proporremo anche Marsa Alam, dove stiamo valutando la struttura ideale e Luxor senza il Cairo. Il cliente che sceglierà il soggiorno a Luxor potrà scegliere tra crociere dai 4 ai 7 giorni. Siamo convinti che sia il momento giusto per la ripresa dell'Egitto culturale”. A parlare è Igor Asciutto, direttore generale di Balkan Express, il quale ha voluto evidenziare che l'Ente di promozione turistica dell'Egitto ha dato supporto logistico e mediatico al tour operator nella programmazione della destinazione, soprattutto nella realizzazione dell'educational dello scorso maggio che ha visto la partecipazione di 250 persone tra agenti, stampa specializzata e blogger.

Le altre mete in programmazione
Altri punti di forza di Balkan Express sono le destinazioni che ha da sempre venduto come Grecia, Croazia, Montenegro.
“Sulla Grecia abbiamo avuto una rotazione charter su Rodi, Corfù, Zante e Cefalonia. Così come sulle mete religiose di Lourdes e Medjugorje che hanno tenuto bene – ha rimarcato il manager -. Nella nostra politica di vendita non trascuriamo le agenzie, ma se il cliente finale vuole entrare nel nostro sito e organizzarsi da solo, può farlo, anche per acquistare il solo volo o il solo soggiorno. Inoltre – ha aggiunto Asciutto – abbiamo implementato il sito con un facile sistema di prenotazione sia per l'intermediazione che per il privato. Diamo la possibilità di prenotare la vacanza con una piccola cifra, che può essere pagata a rate e saldata prima della partenza. Mi sembra una bella opportunità per chi ha necessità di programmare il proprio soggiorno con anticipo e dispone di un budget ridotto”.
Sulla cancellazione dei charter per la Spagna avvenuta questa estate, Igor Asciutto ha ammesso che era stato un tentativo quello di affacciarsi in un mercato già saturo sia di charter che di compagnie low cost.
“Abbiamo cancellato tutto e abbiamo dirottato i voli là dove c'era più richiesta, precisamente su Sharm. Abbiamo dato anche la possibilità ad altri t.o. di acquistare posti, così come ai singoli passeggeri. Alla fine - ha concluso - è sta-ta una scelta vincente”.
 



Annarosa Toso

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte