Umbria: in aumento arrivi e presenze

Avvio d’anno positivo per l’Umbria turistica che registra buoni numeri nel periodo delle feste, con un incremento significativo di presenze e arrivi. A darne conto è la presidente della regione, Catiuscia Marini. In attesa di fedeli e pellegrini per il Giubileo straordinario della Misericordia, "registriamo con soddisfazione che i flussi nei principali comprensori turistici hanno spinto in alto i risultati dell’intera regione – rimarca la presidente sulla stampa locale – e i dati forniti dalle associazioni di categoria in questo scorcio fra Natale e l’Epifania per il settore alberghiero ed extralberghiero e la ristorazione ci confermano il forte consolidamento di un trend con il segno più".

Per Marini questi risultati sono il frutto di una positiva azione promozionale e di comunicazione, una strada sulla quale la presidente intende continuare "per consolidare l’immagine dell’Umbria e accrescere la sua competitività turistica, poiché il turismo è un settore trainante e importante dell’economia regionale, anche per numero di addetti e produzione di ricchezza, tanto più in una regione come l’Umbria dove il comparto turistico si caratterizza per la presenza di piccole e medie imprese, molte delle quali a conduzione familiare”.

Tags:

Potrebbe interessarti