Blackstone mira agli hotel Boscolo

 Blackstone sarebbe interessato ad acquisire il gruppo turistico-alberghiero Boscolo. E’ quanto risulta al Messaggero, secondo il quale il colosso del private equity, attraverso il suo braccio nel real estate, in Italia guidato da Paolo Bottelli, avrebbe un interesse nei confronti degli hotel del gruppo.
Sembra però che tra Blackstone e Angelo Boscolo, presidente della catena, non ci sia un accordo sul prezzo. Il presidente Boscolo vorrebbe 80 milioni contanti e l’accollo da parte del fondo Usa delle passività che potrebbero essere abbattute dalla vendita di sette immobili, da cui si stima un incasso di 250 milioni. A questi valori, Boscolo valuta il gruppo circa 15 volte il margine lordo. La proposta di Blackstone, però, sarebbe molto più bassa.
Secondo la fonte, a metà del mese, è previsto un cda della Nuova Boscolo Hotels che dovrebbe vedere l’uscita di Tommaso Pompei, divenuto a.d. di Enel OpEn Fiber. Al suo posto, le principali banche creditrici sostengono l’arrivo di Elena David, dal 2000 al timone di Una hotels & Resorts. Alla David spetterebbe il compito di dare impulso al riposizionamento sul segmento cinque stelle, dopo la chiusura dei cinque hotel a 4 stelle e la vendita dell’Aleph e del Palace di Roma. Dopo il riassetto societario, mediante fusione in Boscolo group di Boscolo hotels, Boscolo Tours e di altre cinque controllate con la nascita della Nuova Boscolo Hotels, il gruppo proseguirà con 13 hotel, di cui cinque in Italia.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti