Air France-Klm: i fatti di Parigi costati 70 mln a dicembre

Settanta milioni di euro a dicembre, tanto sono costati ad Air France-Klm gli attacchi di Parigi del 13 novembre, mese in cui il “buco” era stato di 50 milioni. Nel suo bollettino sul traffico aereo il gruppo fa i conti con le conseguenze dei fatti successi nella città parigina e fa sapere che, ad essere stati maggiormente colpiti, sono stati i mercati nordamericani e asiatici.
Il tutto ha comportato un calo dei passeggeri per Air France, Klm e Hop! a 6,2 milioni di viaggiatori, pari ad un -1,1%. Se si considera anche Transavia, il numero rimane stabile a 6,7 milioni.
Secondo quanto reso noto dai vertici del gruppo, le prenotazioni sono riprese verso la fine del mese.
 

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti