Norwegian svela il programma da 400 mln di dollari

Norwegian Cruise Line ha svelato The Norwegian Edge, un programma innovativo che promette di introdurre un nuovo standard di eccellenza che comprenderà l'intera esperienza degli ospiti, dalle strutture delle navi alle migliorie in campo culinario sino allo sviluppo di destinazioni private. The Norwegian Edge è il frutto di un investimento biennale da 400.000.000 dollari da parte della compagnia, fino al 2017. Il fulcro del programma è una ristrutturazione delle navi che eleverà l'esperienza a bordo della flotta Norwegian a questo nuovo standard.
"L'investimento per elevare le nostre navi allo standard di eccellenza The Norwegian Edge porterà la compagnia a nuovi livelli – ha affermato Andy Stuart, presidente and chief operating officer di Norwegian Cruise Line -. I nuovi standard del programma The Norwegian Edge invoglieranno i nostri ospiti a tornare più volte sulle nostre navi che, al termine dei lavori, sembreranno come appena varate, offrendo nuovi menu ed esperienze gastronomiche".
Il programma cerca di creare esperienze di vacanza moderne, rilevanti e piacevoli per gli ospiti sotto ogni aspetto – un approccio che si integra con la promessa del brand di offrire massima libertà e flessibilità, elementi che sono protagonisti della nuova campagna marketing di Norwegian, “Feel Free”.

Miglioramenti alla flotta
Il programma di rivitalizzazione al centro di The Norwegian Edge trasformerà completamente molte aree di nove navi della flotta, in modo da riflettere il look e l’atmosfera delle navi più recenti. Offrirà molto di più rispetto ai tradizionali soft restyling agli arredamenti e servirà sostanzialmente a rendere le navi della compagnia come fossero nuove. Il programma di ristrutturazione è iniziato nel mese di ottobre 2015, con un restyling completo della Norwegian Epic che ha incluso il debutto di nuove location come il The Cavern Club; il rinnovo completo del ristorante La Cucina e un nuovo look per la Cagney’s Steakhouse, Le Bistro, Moderno Churrascaria, The Manhattan Room e Garden Café.
Nel mese di novembre è stato il turno della Norwegian Gem sulla quale hanno debuttato significativi miglioramenti. Durante tutto il corso del programma di ristrutturazione, altre sette navi andranno in bacino di carenaggio per apportare miglioramenti sia per gli ospiti sia di carattere tecnico: la Pride of America e la Norwegian Sun nella primavera 2016; la Norwegian Dawn durante l’estate 2016; la Norwegian Spirit, la Norwegian Sky e la Norwegian Pearl nell’inverno 2017 e la Norwegian Jade nella primavera 2017.

Programma culinario
Norwegian continua a incrementare gli investimenti nel suo programma culinario di bordo.
La novità per il 2016 è che i ristoranti principali di tutte le navi della flotta Norwegian offrono menu gratuiti aggiornati che ora includono anche opzioni con prezzi à la carte. I nuovi menu gratuiti offrono una maggiore varietà sviluppata dal team di chef Norwegian con particolare attenzione a bilanciare i piatti tradizionali più popolari con le tendenze attuali e le aspettative sempre più elevate degli ospiti. 
A partire dal 31 gennaio, Norwegian estenderà a tutta la flotta i nuovi menu dei ristoranti di specialità che hanno debuttato a bordo della Norwegian Escape. 
Oltre ai nuovi menu, Norwegian sta espandendo ulteriormente la formazione e le certificazioni dei team di cucina e sala della sua flotta.

Destinazioni eccezionali

Norwegian ha ulteriormente esteso i suoi piani per la proprietà privata di destinazioni, tra i quali lo sviluppo dell'esperienza nei Caraibi in stile resort di Harvest Caye, Belize. Questo scalo sarà caratterizzato da una piscina, una spiaggia ad uso esclusivo, una laguna poco profonda per praticare sport acquatici, cabine private in spiaggia e molte altre caratteristiche.

Importanti nuove caratteristiche sono in serbo anche per l'isola privata della compagnia alle Bahamas, Great Stirrup Cay. L'isola è stata migliorata nel 2014 e farà il suo debutto con nuove proposte e servizi entro la primavera del 2017. I dettagli saranno annunciati entro la fine dell'anno e gli ospiti troveranno sull'isola una serie esperienze che completano quelle offerte a bordo delle navi Norwegian, compresi spazi privati, aree relax, punti di ristoro e attività interattive.

Tags:

Potrebbe interessarti