Albatravel, nel 2015 fatturato in crescita

1.500 nuovi “ambasciatori” di Disneyland Paris in tutta Italia. Sono tanti gli agenti di viaggio che Albatravel ha “nominato”, con tanto di attestato, nel corso dei 43 eventi organizzati in tutta Italia per lanciare la rinnovata e più stretta partnership tra il tour operator e il parco divertimenti più famoso d’Europa, con la vendita di pacchetti completamente personalizzabili (e scontati del 25% fino al 15/02) direttamente sulla sua piattaforma web, anche grazie ai voli di Air France-Klm e Transavia.

L’ultimo evento disneyano si è tenuto ieri a Roma, ed è stato l’occasione per fare il punto della situazione su Albatravel. “Chiudiamo il bilancio 2015 segnando un +8% di fatturato sull’Italia e un +13% sull’estero” ha dichiarato il ceo Guy Luongo. “Questi numeri positivi – ha continuato Luongo – assumono un valore ancora maggiore se pensiamo al calo del 15% che abbiamo registrato nei mesi di novembre e dicembre 2015, in seguito ai tragici fatti di Parigi”.

L’anno che si è appena chiuso ha visto Albatravel gestire 60.000 pax su Parigi, che si è confermata tra le destinazioni top del tour operator, e 15.000 su Disneyland Paris. Fabio Giangrande, direttore commerciale & marketing, ha spiegato gli altri punti di forza che hanno garantito ad Albatravel un’ulteriore crescita: “Il progetto CrocierePro (il portale professionale di crociere per gli agenti di viaggio, ndr) ci sta dando molte soddisfazioni, con una gamma che punta a differenziare il prodotto grazie alle peculiarità uniche di compagnie come, ad esempio, Norwegian e Royal Caribbean. Altrettanto positivi i riscontri da destinazioni come Dubai, in continua crescita, e dal lungo raggio, che è in grado di garantire margini più importanti”. g.m.
 

Tags: ,

Potrebbe interessarti