Tap Portugal: 11 milioni di euro per la flotta medio raggio

Tap Portugal ha deciso di dotare i propri aeromobili Airbus della Famiglia 320 di sharklet. Le modifiche, che vengono apportate presso il centro di manutenzione di Lisbona, sono appena state ultimate sul primo aeromobile e termineranno sui restanti 11 entro la fine del 2017. L’investimento totale è pari a 11 milioni di euro, con un break-even atteso, all’attuale costo del carburante, in circa 30 mesi. Tap, riporta una nota, è il primo vettore in Europa a modificare la propria flotta di medio raggio per ottenere maggiore efficienza e ridurre le emissioni.

L’introduzione dei dispositivi sharklet sulle estremità alari permette, infatti, di migliorare l’aerodinamica dell’aeromobile, con un conseguente risparmio di carburante del 4% circa e un’estensione della vita operativa dell’aeromobile di 36mila ore di volo. “Questo investimento, insieme all’ordine per 53 nuovi Airbus annunciato di recente, rientra nella strategia di Tap di offrire un prodotto sempre più competitivo sul mercato, oltre che eco-compatibile, e un servizio al cliente di qualità ancora più elevata”, ha dichiarato Araci Coimbra, general manager Tap Portugal in Italia e Grecia.

Tags: ,

Potrebbe interessarti