Choice Hotels, Italia nel mirino

Choice Hotels punta il mirino sul nostro Paese: “Contiamo su 16 alberghi con marchio Clarion, Comfort e Quality – afferma Vittorio Scarpello, manager franchise development Italy -, ma abbiamo trattative in essere, due delle quali in buono stato di avanzamento, sia a Nord sia a Sud”. L’interesse generale verte sulle “città d’arte, su quelle dall’anima commerciale e su mete che abbiano un respiro corporate”. Ma potrebbero non essere solo queste le novità del 2016. 

A livello internazionale la società ha annunciato l’ingresso nel segmento affitti di breve periodo, lanciando il guanto di sfida a Airbnb and HomeAway: la divisione Vacation Rentals by Choice Hotels, integrata con il programma fedeltà Choice Privileges, coprirà al momento 8 destinazioni negli Stati Uniti (Orlando, Aspen, Destin, Panama City Beach, Williamsburg, Shenandoah, Phoenix e Big Bear Lake), ma si prevede la sua estensione graduale in altri mercati. n.s.

 

Tags:

Potrebbe interessarti