Il Kintana Resort & Spa di Nosy Be a gestione diretta e italiana

Il Kintana Resort & Spa di Nosy Be, in Madagascar, torna a gestione diretta e italiana. Situata sulla costa ovest dell’isola, da quest’anno la struttura viene gestita dalla proprietà, tre soci di cui due italiani con il direttore residente, dopo il consolidamento sul mercato e molti anni nelle programmazioni di un noto tour operator. “Adottiamo una formula soft all inclusive a pensione completa e proponiamo una vacanza di relax, tra massaggi, spiaggia e, perché no, meditazione – spiega il general manager Roberto Casiraghi -. La commercializzazione è diretta b2b, con un pricing competitivo e particolare attenzione al segmento famiglie, alle quali sono riservate tariffe dedicate tutto l’anno e sconti per i bambini fino ai 12 anni, in sistemazione con adulti". In ridefinizione le relazioni commerciali con le agenzie di viaggi e i tour operator italiani, "con l’obiettivo di riposizionare il resort alzando la qualità dei servizi e puntando al crescente interesse verso questa destinazione tranquilla e sicura”, aggiunge Il gm.
Kintana si trova a 100 metri dal mare, nel villaggio di Ankibanivato, e dispone di 20 camere suddivise in Classic, Bungalow, Family room e Superior, arredate in stile malgascio, con aria condizionata e ventilatore a pale. La cucina combina sapori italiani e del Madagascar. A 50 minuti di auto dall’aeroporto internazionale di Nosy Be, il resort dispone di Spa. Nelle adiacenze un centro immersioni convenzionato. Completano l'offerta escursioni di terra, servizi di transfer con vetture 4X4 e minibus, noleggio motorini e quad, catamarano o barca a vela. 

Tags:

Potrebbe interessarti

Nessun articolo collegato