Booking.com: prima campagna pubblicitaria in Italia

Booking.com lancia la sua primissima campagna in Italia. L’offerta del sito verrà ampliata grazie alla nuova piattaforma Passion Search, annunciata dalla campagna Passions. Tutti noi abbiamo una passione: Booking.com lo sa bene, e proprio per questo ha deciso di lanciare una nuova tecnologia per aiutare tutti i viaggiatori a cercare e scoprire facilmente le mete più belle in relazione ai loro interessi specifici.
Per annunciare l’arrivo di questa nuovissima e innovativa funzionalità, Wieden+Kennedy Amsterdam ha creato Passions, una campagna che celebra le passioni che ci spingono a viaggiare. La campagna, supportata da una strategia digitale ben definita, è composta da tre spot di 30 secondi (con versioni brevi da 20 e 15 secondi), che saranno presenti in TV e online.
“Booking.com non guarda solo alla mera transazione o prenotazione, ma all’esperienza di viaggio in sé – spiega Pepijn Rijvers, chief marketing officer di Booking.com -. Attraverso la tecnologia, vogliamo ispirare e permettere a tutti di scoprire e vivere di persona le esperienze di vita più significative, ovunque esse si trovino e qualunque forma assumano”.
La campagna Passions apre oggi in Italia, Regno Unito, Germania, Francia, Spagna e Canada, a cui seguiranno altri mercati (come l’Australia) nelle prossime settimane. Per Booking.com l’Italia è un mercato molto importante e in netta crescita a livello mondiale, caratterizzato da una forte domanda nazionale e internazionale. Solo nell’ultimo anno, più di 34.500 strutture italiane sono diventate partner di Booking.com.

Tags:

Potrebbe interessarti