Alitalia rivede lo schedule su Pisa

Alitalia rivede lo schedule di Pisa: dal 27 marzo i collegamenti del vettore per Catania, Praga, Berlino e Tirana non partiranno più dall’aeroporto Galilei. Rimarranno invece i quattro voli al giorno per Roma Fiumicino e i quattro settimanali nel periodo luglio-settembre per Olbia, mentre sono ancora in corso, secondo il Corriere della Sera nella sua edizione fiorentina, le trattative per la rotta più prestigiosa, Mosca, coperta da Az nel 2015 con tre frequenze settimanali da giugno a metà settembre.

Toscana Aeroporti ha reso noto che a partire dalla fine di questo mese le rotte attualmente servite da Alitalia saranno operate da altri vettori, senza soluzione di continuità. Nello specifico, il collegamento Pisa-Catania sarà effettuato da Ryanair a partire dal 1° aprile con un volo giornaliero (mentre quello di Alitalia sarà attivo da Bologna dal 1° maggio). Il collegamento Pisa-Tirana, già operato anche da Blue Panorama con tre frequenze settimanali, sarà incrementato dallo stesso a partire dal 28 marzo con quattro frequenze settimanali aggiuntive. Il Pisa-Praga sarà operato a partire dal 3 maggio da Czech Airlines; la rotta Pisa-Berlino, già servita da easyJet con tre frequenze settimanali, sarà operata con altrettante frequenze settimanali anche da Ryanair a partire dal 1° aprile.

"La potenzialità del mercato e la capacità attrattiva del sistema aeroportuale toscano hanno infatti consentito di mantenere la continuità operativa senza determinare alcuna interruzione di servizio sulle destinazioni attualmente operate dallo scalo pisano", afferma una nota della società di gestione. "Una risposta tempestiva e positiva da parte dei vettori che testimonia l’appeal del nostro territorio", ha commentato l’amministratore delegato di Toscana Aeroporti Gina Giani

Tags: , , , , , ,

Potrebbe interessarti