Molo C di Fiumicino pronto per Capodanno

Enac e Aeroporti di Roma fanno il punto sul molo C, altrimenti rinominato area di imbarco E ed F. L’ente sottolinea che il completamento entro il mese di dicembre 2016 costituisce un impegno preciso nei confronti del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio e del Governo. Da parte del gestore la risposta che l’impresa appaltatrice si è impegnata “alla consegna dei lavori entro i primi giorni del mese di dicembre, in modo di consentire, in tempo utile, gli ulteriori adempimenti connessi alla fase della certificazione e del collaudo dell’opera, garantendo così l’entrata in esercizio e la piena operatività del Molo C entro il 31 dicembre 2016”.

Data la rilevanza strategica della struttura, “essenziale al fine di assicurare l’incremento di capacità dello scalo”, il presidente Riggio ha concordato un successivo incontro il 31 marzo per fare ancora il punto sullo stato di avanzamento dei lavori.

Fra gli obiettivi del gestore c'è quello di incrementare la capacità dello scalo da 35 a 57 milioni di passeggeri entro il 2019.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti