Thomas Cook azzera Sharm el Sheikh

Thomas Cook ha deciso di cancellare tutti i voli diretti a Sharm el Sheikh per questa estate.  La compagnia aerea ha intrapreso questa scelta in quanto non si sono verificate variazioni nei consigli diramati dal Foreign & Commonwealth Office.

"Alla luce di questo e visto che non ci sono indicazioni chiare su quando possa cambiare il warning del Fco, Thomas Cook ha preso la decisione di cancellare tutte le prenotazioni per Sharm el Sheikh fino a lunedì 31 ottobre incluso”, ha detto oggi l’operatore.

In precedenza i voli erano stati stoppati fino al 25 maggio 2016. Ai clienti che hanno già prenotato fino ad ottobre sarà consentito di cancellare la vacanza o spostare la prenotazione su altre destinazioni senza alcuna penale, pagando esclusivamente la differenza di prezzo. Per le riprotezioni è stato allertato e potenziato lo staff interno. l.d.

Tags:

Potrebbe interessarti