Enac-Vueling: misure preventive per evitare disservizi

Si è svolto stamane un incontro tra il direttore generale Enac Alessio Quaranta e l'a.d. di Vueling, Alex Cruz, in preparazione dell’imminente stagione estiva, e con un focus particolare sull’operatività da e verso l’aeroporto di Roma Fiumicino.
Cruz ha presentato al d.g. Quaranta le misure preventive adottate dalla compagnia "per evitare che accadano eventuali disservizi, in considerazione della programmazione di una stagione che si prospetta particolarmente impegnativa", rende noto Enac.
Tra le misure di potenziamento della presenza di Vueling su Fiumicino illustrate oggi figurano "10 aeromobili con relativi equipaggi basati nello scalo, la razionalizzazione della turnazione degli equipaggi, un supervisore, con divisa della compagnia, incaricato dell’accoglienza dei passeggeri e del monitoraggio della qualità dei servizi, un team per la gestione delle emergenze in caso di ritardi e cancellazioni di voli o per la gestione di bagagli disguidati e uno dedicato all’operatività non regolare per fornire assistenza dei passeggeri come previsto dai regolamenti comunitari di riferimento.
"La compagnia spagnola ha evidenziato il quadro delle rotte e delle destinazioni offerte – conclude Enac, i dati positivi concernenti il livello delle prestazioni fornite, i nuovi accordi stipulati con la società di gestione Adr per rafforzare il proprio ruolo strategico nello scalo romano e i dati relativi al flusso dei passeggeri presso Fiumicino".

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti