Alba Star con 6 aerei

Entra in flotta il primo dei 737-800 che Alba Star ha scelto come modello per rinnovare l’intera flotta nei prossimi anni. La compagnia maiorchina guidata dal chief operating officer Giancarlo Celani incrementa con due aerei la dotazione di macchine per l’estate 2016, attuando un investimento significativo “che esprime la volontà degli azionisti di entrare in una fase di espansione più ampia”, commenta il manager. In questo modo Alba Star opera con sei aerei durante la stagione 2016: i quattro B737-400 da 170 posti più i due B737-800 da 189 posti. “Questi aeromobili ci permettono di operare sulle Canarie dal Nord Europa più agilmente”, osserva Celani. L’interesse dei tour operator aumenta verso le isole spagnole e l’Italia: “Abbiamo siglato un contratto importante per l’incoming su Palma, opereremo da diversi scali britannici, sia su Palma sia su Malaga”.
Prosegue l’attività di voli su Lourdes di cui è il vettore di riferimento per l’Europa, oltre a Regno Unito, Irlanda e Italia il portafoglio si è allargato a Belgio e Olanda. Tra fine marzo e ottobre saranno 450 i voli.
Per quanto riguarda i collegamenti dall’Italia restano tutti confermati i bi-settimanali da Roma, Milano, Napoli e Palermo da maggio a settembre.“Per le agenzie di viaggio settentrionali sarebbe utile una frequenza in più per creare pacchetti di minor durata, un’opzione che non escluderemo”, conclude.        

Tags: ,

Potrebbe interessarti