Boghi Viaggi, l’adv che fa il t.o.

La tendenza è in atto da un po’ e non può che rafforzarsi. Oramai siamo abituati al fatto che le agenzie facciano anche i t.o. Boghi Viaggi rientra tra queste. Il motivo? diversificare. L’adv, a vocazione leisure, ha sede a Cantù (Co) ed è presente sul mercato dal 2006. Lo scorso gennaio ha deciso di ampliare la propria gamma di prodotti con il nuovo marchio Collection By Boghi Viaggi. La mossa è frutto dell’operazione di acquisizione, avvenuta nel novembre 2015, della programmazione di “I Feel” By I-Pure Group. Il prodotto si concentra su di un portfolio di strutture alberghiere, con centro benessere e/o termale, in Italia e all’estero. L’intento è “commercializzare, nel solo canale delle agenzie, come la nostra, il prodotto wellness, termale e incoming”, precisa il titolare dell’adv, Enrico Boghi. Sono stati stretti accordi con un network e “siamo in trattativa con altri”, fa sapere il manager. Al momento le strutture si aggirano sulla sessantina, ma il numero è in divenire a fronte dei contatti in essere e della volontà di coprire tutta Italia, “con almeno una struttura per regione. Per quest’anno il prodotto sarà online sul sito collection.viaggi.it, ma per gli inizi del prossimo l’idea è “di stampare un catalogo e di distribuirlo alle adv”.
Intanto non mancano i risultati. “Stiamo avendo un buon riscontro per quanto riguarda la Pasqua. Abbiamo lanciato una campagna di presentazione che prevede un buono benzina da 10 euro per ogni banconista ad ogni pratica confermata”. La macchina è in moto e l’idea è di poter ampliare l’attività di tour operating, abbracciando anche il prodotto montagna, proposto sotto lo stesso marchio.                                                                      

Tags: ,

Potrebbe interessarti