Unwto: uno strumento di promozione

"Uno degli strumenti più utilizzati nella promozione delle destinazioni". Ecco come il turismo dello shopping è stato descritto in apertura della seconda conferenza su questo segmento, organizzata dall’Unwto lo scorso gennaio.
Lo shopping "è una componente molto rilevante per i viaggiatori al momento di scegliere e preparare il loro viaggio", ha sottolineato Yolanda Perdomo, direttore del Programma membri affiliati in seno all’organizzazione.
L'evento comprendeva la presentazione di ultimi dati, tendenze e strategie sul turismo dello shopping, e di come questo segmento stia trasformando la promozione delle destinazioni in tutto il mondo. Il ricercatore Jörn Gieschen ha sottolineato che "il turismo dello shopping è intimamente legato ai viaggi nelle città, che rappresenta il 58% del totale". Da notare, aggiunge lo studioso, che sta assumendo sempre maggiore rilevanza l’esperienza di acquisto che si rivolge a prodotti locali, piuttosto che ai grandi brand globali. Altro trend in crescita quello del cosiddetto Bleisure,  la combinazione di business e il tempo libero. "Il 58% dei viaggiatori d'affari – ha sottolineato Gieschen – prolunga il viaggio d’affari di un giorno o anche di un weekend”, il tutto per concedersi tempo per sé, ed anche e per fare shopping.

Tags: ,

Potrebbe interessarti