Air Transat: al via i collegamenti per Toronto, Montrèal e Vancouver

A partire dal prossimo 18 giugno Air Transat reintroduce il collegamento diretto Roma-Vancouver che va ad affiancare i 5 voli per Montreal (dal 2 aprile) ed i 6 voli per Toronto (dal 16 aprile), confermando così un operativo che conta 12 voli a settimana in partenza dallo scalo di Fiumicino.

Dal 7 maggio riprendono anche i voli no-stop da Venezia, 2 per raggiungere Montreal e 2 verso Toronto, ed anche sul Meridione viene riconfermato il Lamezia terme-Toronto. Tutti i voli sono operati con Airbus A330-200 e 300 ed A310-300.

“Il 2015 si è chiuso positivamente, con un load factor superiore all'85%, ed anche questa stagione la stiamo affrontando particolarmente bene anche se la competizione oggi si è fatta davvero forte a causa di un incremento massiccio della capacità – ha commentato Tiziana Della Serra, sales & marketing director di Air Transat Italia e Malta, intervenendo nel corso del Travel Massive che si è tenuto ieri sera a Roma -. Il 2016 sarà un anno all’insegna degli investimenti sul mercato italiano ed una particolare attenzione continuerà ad essere dedicata al pricing, per consentire ai passeggeri di volare in Canada a tariffe molto competitive. Il volo diretto su Vancouver rappresenta un’occasione unica per visitare il Canada dell’Ovest ed è per questo che la richiesta continua ad essere positiva, anche se sarebbe certamente utile un supporto maggiore da parte dell’ente del turismo per spingere meglio la destinazione”.

Tra le novità della compagnia spicca un’offerta food completamente rinnovata, con il nuovo menu di bordo Euro Bistrot che sui voli Europa-Canada offre gratuitamente anche in economy una selezione di 6 proposte, e poi le tre nuove App che rendono il viaggio ancora più confortevole con la possibilità di controllare lo stato del volo e delle rotte, di accedere dal proprio smartphone o tablet all’intrattenimento di bordo o ai contenuti della rivista Atmosphere.

Un’attenzione particolare il vettore continua a dedicarla alle famiglie, con banchi check in dedicati, imbarco prioritario e sorprese per i più piccoli, ma anche ai passeggeri che desiderano standard di servizio più elevati; grazie al programma Option Plus per esempio, che è acquistabile (a partire da 48 euro) fino a 3 giorni prima della partenza, anche in economy si possono avere privilegi quali selezione del posto, check in ed imbarco prioritario, franchigia bagaglio supplementare e ritiro valigie prioritario. Air Transat è rappresentata in Italia dal Gsa Rephouse, con ufficio booking dedicato. a.te.

Tags: ,

Potrebbe interessarti