Online il sito beactiveliguria.it

E’ online beactiveliguria.it, sito e vetrina di servizi della Liguria dedicata al trekker e al biker che raccoglie oltre 200 itinerari scaricabili su supporto Gps o su smartphone e 45 strutture ricettive con il marchio di qualità “bike & hike” (8 in provincia di Genova, 11 nell’imperiese, 6 nello spezzino e 17 in provincia di Savona, che propongono offerte specifiche). Presentato ieri da Carlo Fidanza, commissario straordinario dell’agenzia regionale per la promozione turistica In Liguria, è “il frutto di un lavoro che nasce dal basso, tre anni fa a Finale Ligure, dall’idea degli operatori di sviluppare trekking e mountain bike, estendendo poi il prodotto a tutto il territorio”, ha esordito. Si rivolge sia a chi “ama lo sport estremo sia a chi vuole fare lunghe passeggiate in famiglia”. Un segmento su “cui si punta molto – ha proseguito – e con dati in crescita, in particolare degli stranieri del Nord Europa, che hanno una buona capacità di spesa, un tasso di fidelizzazione elevato e che scelgono la Liguria anche durante la settimana”. Responsive e in 4 lingue (oltre all’italiano anche l’inglese, il francese e il tedesco), il sito verrà tradotto in altri idiomi e dopo l’anticipazione fatta a Parigi verrà promosso a Monaco, Amsterdam, Stoccolma, Copehagen e Londra. Non manca la parte social, con il “Social Media Team Diffuso”, che vede il coinvolgimento di strutture ricettive, associazioni, guide e parchi naturali nella gestione della pagina Facebook “Be Active Liguria”, con contenuti creati dal territorio per informare l’utente sulle ultime novità e che “verrà arricchita – ha proseguito il commissario – con quelli di chi vive direttamente questi itinerari”. Finale Ligure, sede di gare sportive come la 24h di Finale e la Super Enduro World Series, registra un milione di arrivi l’anno, di cui 300mila amanti della mountain bike; la zona di Sanremo si va qualificando come secondo polo, quella del Parco di Portofino sta lavorando sulle escursioni guidate e l’area di Levanto sta puntando sulle bici elettriche con pedalata assistita. Completano l’offerta del nuovo portale una sezione “Consigli”, con suggerimenti di biker e guide escursionistiche, e due percorsi speciali dedicati ai camminatori: “L’Alta Via dei Monti Liguri – ha evidenziato Fidanza – con 44 tappe in cresta da Sarzana a Ventimiglia e il Sentiero Liguria, sulla costa, in 34 tappe”. n.s.
 

Tags: ,

Potrebbe interessarti